Pensioni, accordo a metà: la Cgil scende in piazza

135
pensioni

Molto probabilmente tra governo e sindacati non verrà raggiunto alcun accordo in materia di pensioni. In queste ore quindi il governo consegnerà un verbale contenente la sua proposta, un verbale che potrebbe essere sottoscritto dalla Cisl e ottenere un mezzo sì da parte della Uil, ma che si sa già troverà la più ferma contrarietà dalla Cgil.

La proposta, alla fine, non si discosterà più di tanto rispetto a quella trapelata nei giorni scorsi, per cui si parla sempre di un’estensione dell’Ape social a quattro nuove categorie di lavoratori (operai agricoli, operai siderurgici, operai marittimi e pescatori).

Nessuno sconto invece arriva sul fronte dell’età di accesso alla pensione, pertanto la riforma Fornero continuerà sulla sua strada e avrà campo libero anche per quel che riguarda l’innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni, che decorrerà, così come previsto dal programma, a partire dal 2019. Solo dal 2021 dovrebbe entrare in campo un meccanismo di calcolo della speranza di vita più soft, ma anche qui non c’è alcuna certezza (del resto sappiamo che sul fronte pensioni le cose cambiano praticamente ad ogni legislatura!).

banner 300 x 250

Ma perché il sindacato di Susanna Camusso ha dato forfait? “Mancano proposte per quel che riguarda i giovani e si continua a rincorrere l’aspettativa di vita. Le distanze su questi punti sono piuttosto significative per cui la mobilitazione apparirà inevitabile”. Camusso, quindi, non solo rimane sulla linea del no, ma avvisa anche che il prossimo 2 dicembre potrebbe aver luogo una manifestazione nazionale concernente proprio il discorso lavoro e pensioni.

Cisl e Uil invece mantengono un approccio più morbido, anche se da parte loro sono comunque state avanzate delle proposte di potenziamento e miglioramento che il governo Gentiloni ha accolto solo parzialmente. E in tutto ciò, a rendere il clima ancora più teso, c’è l’avvicinarsi dell’appuntamento elettorale: a scanso di novità, le elezioni politiche dovrebbero tenersi nel mese di marzo.

 

ContoAdesso Image Banner 300 x 250

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online UniCredit