CariFerrara, incertezze sul suo futuro: interrogazione a Padoan

50
cariferrara

La vicenda delle quattro banche fallite (Banca Etruria, CariChieti, CariFerrara e Banca Marche) ha riscosso l’attenzione non solo degli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto di ampie frange di opinione pubblica. E nonostante dal fallimento di questi istituti sia passato ormai un po’ di tempo, l’argomento continua ad essere uno dei più dibattuti nelle aule parlamentari.

Durante un’interrogazione in Commissione Finanze della Camera, l’onorevole Paglia (Sinistra Italiana) ha chiesto al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan di tornare ad occuparsi della materia, e di affrontare di petto una questione che sta provocando preoccupazione in moltissimi cittadini.

In particolare, l’onorevole Paglia ha dichiarato che “nonostante le condizioni risultino estremamente vantaggiose, la Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara sembrerebbe l’unica delle quattro banche per la quale non esista un reale interesse all’acquisizione. Eppure CariFerrara – ha spiegato il deputato – non ha mai smesso di rappresentare un presidio indispensabile per l’economia del territorio ferrarese”.

Alla luce dello stato di incertezza che sta coinvolgendo la banca, il deputato di Sinistra Italiana ha chiesto al governo di mettere al corrente la cittadinanza su quanto si sta valutando di fare per salvaguardare il futuro di CariFerrara e soprattutto cosa si intende fare per “garantire i diritti dei lavoratori e della clientela”.

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online Fineco

Conto corrente online UniCredit