Estrazione del Superenalotto del 27 aprile: c’era grande attesa per un Jackpot stellare che valeva più di 147,3 milioni di euro. Vediamo com’è andata.

Non è la quota più alta della storia, ma poco ci manca. Il Jackpot del Superenalotto, immacolato da luglio scorso quando in Sardegna sono stati vinti 59 milioni di euro, raggiunge ora la ‘spaventosa’ cifra di 147,3 milioni di euro, la quinta più alta di sempre, da quel 1997 in cui tutto iniziò. Sembra, dai dati della Sisal, che gli italiani stiano provando a sbancare il gioco in tutti i modi, ma senza esagerare. Hanno capito che per vincere tanti soldi non occorre investire grandi cifre e si affidano a sistemi anche online con spese che non sono mai esagerate.

Oppure si affidano ai numeri di sempre: una ricorrenza particolare, un sogno. Solo così si può vincere perché come sapete non esiste nessun sistema matematico per azzeccare la sestina vincente: i numeri vengono decisi dal caso. Nell’estrazione del 27 aprile, c’è tuttavia chi sorride, e quanto sorride.

Superenalotto, toccano il Jackpot con un dito, ma non lo prendono: le vincite

È proprio il caso di dirlo: cinque giocatori hanno toccato il Jackpot con un dito, ma non con tutta la mano. Sono riusciti a indovinare 5 numeri su 6 e hanno vinto poco più di 47 mila euro a testa. Una bella cifra, a un passo soltanto dal grande sogno.

La sestina del Superenalotto di lunedì 3 maggio: 15  18  40  43  57  72

Jolly: 39  SuperStar: 12

Quote SuperEnalotto

nessunaPunti 6
nessunaPunti 5+1
5Punti 547.210,70 €
692Punti 4349,55 €
25.852Punti 328,05 €
403.191Punti 25,57 €

Quote SuperStar

nessuna5 Stella
14 Stella34.955,00 €
1363 Stella2.805,00 €
2.2522 Stella100,00 €
14.6391 Stella10,00 €
32.9150 Stella5,00 €

 

Oggi, martedì 4 maggio, la nuova estrazione. Il consiglio come sempre è quello di non esagerare e di non farvi ossessionare da una vincita che ha una probabilità su svariati milioni di essere raggiunta. Conviene, come dicevamo, scommettere sui numeri più cari, le ricorrenze, la nascita di un figlio. I numeri sono decisi dal caso, tanto vale provarci con quelli più importanti.