Conto corrente svuotato: ecco spiegata la nuova truffa

telefonia mobile

In questo campo, purtroppo ci sono sempre più elementi da tenere in considerazione. La truffa, è sempre dietro l’angolo.

Sim telegono
Sim Telefono (Adobe)

La truffa è sempre dietro l’angolo, ed i truffatori sono sempre pronti a stupire con nuove operazioni, nuove evoluzioni di vecchie truffe, nuovi approcci e quant’altro. Un fenomeno che vede sempre più crescente la propria fama, è quello del sim swapping. Succede, praticamente, che qualcuno, l’hacker di turno, entra in possesso, contemporaneamente a noi, della nostra sim card, della gestione, insomma, della nostra sim card.

Ciò che praticamente succede, quello che l’hacker di turno mette in pratica, è il trasferimento del nostro numero, ad esempio, su una nuova sim card. Il risultato, chiaramente è straordinario per i truffatori, che potranno cosi avere a disposizione tutti i nostri contatti, tutti i nostri dati sensibili. L’app della nostra prepagata, o della nostra banca. Entrare nei nostri conti correnti e svuotarli, niente di più semplice per chi vive di certi espedienti.

LEGGI ANCHE >>> La truffa della benzina allungata: interviene la Guardia di Finanza 

LEGGI ANCHE >>> Perugia, truffa da più di 30.000 euro: denunciata una donna

Conto corrente svuotato: ecco nei dettagli cosa succede alla vostra sim

La truffa è quindi molto semplice, ci si impossessa del nostro numero telefonico e lo si trasferisce su una nuova sim card. La pratica è probabilmente facilitata delle richieste che spesso si fanno di sostituzione delle nostra sim card presso il nostro operatore di fiducia. Per il truffatore, una sim in cui poter scovare qualsiasi cosa, è una vera e propria manna dal cielo. Migliaia di informazioni sensibili a portata di mano, centinaia di contatti da utilizzare per nuove truffe o raggiri e la disponibilità di app bancarie, ad esempio, dal quale poter prendere fino all’ultimo centesimo.

Il campo delle truffe è sempre in evoluzione insomma, sempre più tecniche per mettere in campo nuovi raggiri e dalle svariate caratteristiche. Il settore non conosce crisi insomma, non conosce sosta, e soprattutto sa sempre come fare per approfittare di ogni debolezza ed ingenuità da parte nostra. La truffa delle sim, potrebbe causare non pochi danni considerate le informazioni delle quali dispongono i nostri smartphone. Il rischio è sempre, purtroppo, altissimo.