internet banking

Internet banking, istruzioni per l’uso

by / ottobre 31, 2016

conto widiba

L’internet banking è un servizio sviluppatosi negli ultimi anni e originariamente pensato per permettere alle banche di fornire ai propri clienti una gestione a 360 gradi dei loro conti. L’home banking indica una piattaforma interna al sito ufficiale, alla quale i clienti della banca possono accedere per verificare informazioni di ogni tipo, dal saldo disponibile alla lista degli ultimi movimenti, dai rapporti in essere con l’istituto fino a eventuali comunicazioni.

Oramai però l’internet banking non si limita più solo a questo, perché dà anche la possibilità al correntista di effettuare direttamente da questa piattaforma web le operazioni più diverse: si possono effettuare così ricariche telefoniche, inviare bonifici, pagare il bollo auto e, soprattutto nel caso dei liberi professionisti, disporre il pagamento degli F24.

hellobank

Insomma, grazie a questo servizio innovativo è praticamente possibile effettuare tutto ciò che tempo fa si poteva fare recandosi direttamente in agenzia! Non è un caso, infatti, se negli ultimi anni, proprio sull’onda dell’internet banking siano nate banche che operano solo ed esclusivamente online e che offrono alla clientela dei conti e delle carte gestiti via web.

Ciò però non significa che nelle banche online i clienti siano completamente abbandonati a loro stessi: questi istituti di credito infatti forniscono comunque un servizio di assistenza via web, avvalendosi di servizi quali la chat in tempo reale, l’assistenza telefonica o le comunicazioni via email.

La nascita di queste soluzioni esclusivamente basate su internet ha reso molto più economici un po’ tutti i prodotti tipici bancari (conti correnti in primis) perché in questi casi gli istituti interessati non devono certo sostenere il costo di tutta l’infrastruttura “fisica” (costo che verrebbe infatti scaricato sui correntisti stessi).