Ottime notizie per tutti coloro che devono cambiare al più presto il proprio televisore. È possibile, infatti, beneficiare del bonus TV. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Tv
Foto di StockSnap da Pixabay

L’ultimo anno è stato segnato, purtroppo, dall’impatto del Covid, che continua ad avere delle ripercussioni negative sulle vite di tutti noi. A partire dal distanziamento sociale, fino ad arrivare al coprifuoco, passando per la chiusura di varie attività, d’altronde, sono tanti gli accorgimenti a cui dover prestare attenzione. Un momento storico particolarmente complicato, che porta a registrare un netto aumento dell’utilizzo dei vari strumenti tecnologici, come ad esempio smartphone, tablet e pc.

Ma non solo, tra gli strumenti di comunicazione più utilizzati si annovera senz’ombra di dubbio la televisione. Presente ormai in quasi tutte le abitazioni, d’altronde, ci permette di accedere ad informazioni di vario genere, a partire dalle news di attualità, fino ad arrivare a programmi d’intrattenimento, come film e giochi televisivi. A prescindere dal tipo di trasmissione che si intende seguire, può capitare di ritrovarsi nella necessità di dover acquistare un nuovo televisore. Ebbene, proprio in tal senso interesserà sapere che è possibile beneficiare del Bonus TV. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Figli in DAD, arriva il bonus baby sitter: tutto quello che c’è da sapere

Bonus TV, occhio ai requisiti: tutto quello che c’è da sapere

Test tv per il nuovo Digitale terrestre: controlla l'idoneità del televisore
Test tv (Fonte foto: web)

A proposito di televisione è bene ricordare che è iniziato il graduale passaggio al nuovo digitale terrestre, con gli abitanti di alcune Regioni che hanno già dovuto provvedere a sintonizzare i canali. A partire da settembre 2021, infatti, il vecchio digitale terrestre verrà sostituito completamente dal nuovo. In tal senso è bene ricordare che si avrà tempo fino al 30 giugno 2022 per concludere la fase di passaggio. Una novità che costringe in molti a dover cambiare il proprio televisore, in modo tale da essere compatibile con il nuovo standard DVB-T2.

Proprio in questo contesto, quindi, giunge in aiuto il bonus tv, che si presenta come un contributo dal valore di 50 euro. Approvato dalla Legge di Bilancio 2021, sarà possibile usufruire di tale iniziativa fino al 31 dicembre 2022 o comunque fino all’esaurimento delle risorse. Per poter ottenere tale agevolazione, bisogna presentare apposita richiesta al venditore, con i 50 euro che verranno erogati sotto forma di sconto sul prezzo del televisore stesso.

LEGGI ANCHE >>> Governo Draghi, confermati i bonus senza ISEE: tutto quello che c’è da sapere

A tal fine bisogna presentare un apposito modulo disponibile sul sito del Ministero dello sviluppo economico. Attraverso tale documento, quindi, bisogna dimostrare di essere in possesso dei requisiti richiesti, ovvero:

  • residenza in Italia;
  • ISEE non superiore ai 20 mila euro;
  • nessun altro componente dello stesso nucleo famigliare deve aver già fruito del bonus.