Tema sempre fresco, quello del possibile patrimonio della famiglia reale inglese, ma a guadagnarci, è l’intero Paese? Come

Royal Family (Fonte foto: web)

28 miliardi di dollari, circa 23,5 miliardi di euro, sarebbe la cifra corrispondente al patrimonio della famiglia reale più famosa al mondo, quella d’Inghilterra, secondo la rivista Forbes. La Family, detta anche “The Firm”, ovver “La ditta”, darà sabato 17, l’ultimo saluto al compianto marito della Regina Elisabetta, il Principe Filippo, che pure ha lasciato un vero e proprio impero. A causa delle regole anti-Covid, dei previsti 800 della famiglia, saranno presenti al funerale solo in 30.

Secondo il Forbes, ecco i patrimoni immobili che valgono una fortuna, della Royal Family: Crown Estate o Beni della Corona per circa 19,5 miliardi di dollari; Buckingham Palace, 4,9 miliardi; il Ducato di Cornovaglia che vale 1,3 miliardi; quello di Lancaster con 748 milioni; ed ancora, Kensington Palace con 630 milioni e Crown Estate Scotland più i Beni personali di Sua Maestà, dal valore rispettivo di 592 milioni e 500 milioni circa.

Leggi anche>>> Harry e Meghan da non credere, guadagnano 150 milioni con una semplice chiacchierata

Chi fa parte della famiglia reale e perché ci guadagnano i sudditi

A far parte della Ditta, sono rimasti solo in sette, grazie all’addio di Meghan ed Harry. A restare ben saldi al patrimonio reale, sono il primo figlio della Regina, il Principe Carlo; ed il primogenito Principe William con sua moglie, Kate Middleton. Poi restano, la sorella di Carlo, la Principessa Anna, suo fratello il Principe Edoardo, insieme alla moglie, Sophie, Contessa di Wessex. La settima è la moglie di Carlo, Camilla, mentre fu espulso nel 2019, l’altro figlio della regina, il Principe Andrea.

Il personale che assiste la Corona è composto da circa 450 persone, con la gestione del Crown Estate, che nel marzo 2020, ha generato ricavi per 700 milioni, mentre l’utile fu di 475 milioni. Mentre il 75% di questa cifra venne destinato al Tesoro, l’altro 25, andarono nelle casse della Regina. Altri 30 milioni, andarono al Ducato di Lancaster. Dal Crown Estate, Carlo ricava annualmente, 2,5 milioni, mentre dei suoi averi, 7.8 milioni venivano suddivisi tra i suoi due figli, mentre ora l’intera cifra è a favore di William, dopo l’addio di Harry.

Leggi anche>>> Furto da 100 sterline a Buckingham Palace, la truffa alla Regina Elisabetta

Cosa ci ricavano i sudditi, che pochi mesi fa si sentirono traditi dalla Regina quando si scoprì che quest’ultima avrebbe un patrimonio “nascosto”. Effettivamente la Corona, non può toccare tutti i suoi beni, ma beneficiare dagli introiti che ne derivano. I sudditi della Corona, per mantenerla, spendono ogni anno, circa 400 milioni di euro. Ma ci sono differenze tra il partrimonio della Corona e quello che può spendere per sé, ogni membro della famiglia reale.

In cosa consiste il guadagno dei sudditi inglesi? Basta un esempio per capire: nel 2018, il matrimonio tra Harry e Meghan, fece entrare nel Paese, circa 1,5 miliardi, in quanto aumentò il turismo, ci fu una gran vendita di gadget, più tutta l’onda mediatica che ogni anno, con qualunque evento, sposta la Famiglia Reale, tra tabloid, eventi e persino film o serie tv.