Frammenti di vetro e plastica trovati in due prodotti: ritirati dai supermercati, attenzione!

Nuovo richiamo alimentare per la presenza di frammenti di vetro e di plastica. Il Ministero della Salute lancia l’allerta.

I consumatori devono prestare attenzione a due ritiri dagli scaffali dei supermercati. Il rischio è di ingerire vetro e plastica.

frammenti di vetro
Adobe Stock

Proseguono le allerte del Ministero della Salute in relazione al ritiro di prodotti dagli scaffali dei supermercati per la presenza di rischio biologico o di frammenti di vetro e plastica. L’estate rovente 2022 è ricca di richiami alimentari, dal gelato al salame fino agli ultimi due prodotti spariti negli scorsi giorni. Si tratta di due diversi avvisi pubblicati sul portale del Ministero che coinvolgono noti marchi. Tutti noi potremmo aver acquistato gli articoli incriminati. Se così fosse non si dovrebbero assolutamente consumare ma riportare al punto vendita di acquisto per richiedere il rimborso della spesa senza necessità di presentare lo scontrino.

Frammenti di vetro nel tiramisù al caffè

Il primo richiamo riguarda il tiramisù al caffè del marchio Bontà Divina. La confezione incriminata è quella da 85 grammi con data di scadenza l’8 settembre 2022. La commercializzazione è a cura di Emmi Dessert Italia Spa e il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è  IT 03 258 CE. La sede è in via Cassina 5 a Lasnigo in provincia di Como.

I numeri di lotto coinvolti nel ritiro sono C27922 con data di scadenza al 31 agosto 2022 e D04922 con termine di conservazione l’8 settembre 2022. Causa del richiamo un rischio fisico per i consumatori. È chiara, infatti, la pericolosità dell’assunzione di frammenti di vetro.

Plastica nei wurstel, scopriamo il marchio

Il secondo ritiro ha coinvolto le confezioni di wurstel di puro suino del marchio Conad. L’azienda stessa ha comunicato l’accaduto con una nota sul portale online informando i clienti del richiamo precauzionale delle confezioni da 2 x 250 grammi e da 200 grammi Conad. Il lotto incriminato è il numero 20102022 con data di scadenza il 20 ottobre 2022. Il produttore è Grandi Salumifici Italiani Spa con sede a Chiusa, in provincia di Bolzano, in via Coste 49. Il marchio di identificazione dello stabilimento è IT 328L CE.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Causa del ritiro la presenza di frammenti di plastica con invito alla riconsegna immediata del prodotto nel punto vendita. Le conseguenze di un’assunzione di microplastica per l’organismo umano sono rilevanti e da non sottovalutare. Si parla di problemi a livello endocrinologico e dell’apparato riproduttivo (come infertilità e squilibri ormonali).