I titolari di Legge 104 possono fare acquisti usufruendo di interessanti benefici fiscali. Alcuni beni possono essere comprati con Iva agevolata o detrazione Irpef, scopriamo quali.

Legge 104 acquisti con benefici fiscali
Adobe Stock

I soggetti che soffrono di gravi disabilità oppure i familiari che li assistono possono acquistare alcuni beni fruendo di benefici fiscali come l’Iva agevolata o la detrazione Irpef. Le agevolazioni riguardano solamente specifici acquisti e il verificarsi di precise condizioni. Scopriamo le diverse possibilità per ottenere un bel risparmio.

Legge 104, rimborso fino a 400 euro: l’agevolazione che in pochi conoscono

Benefici fiscali per comprare un’auto

La persona affetta da disabilità grave o un familiare che per suo conto acquista un’auto nuova o usata può ottenere una detrazione Irpef del 19% sulla spesa sostenuta per un limite massimo di 18.075,99 euro. E’ importante sapere che il disabile può usufruire di questa detrazione una sola volta, per un solo veicolo, in quattro anni. L’unico caso in cui è ammessa la richiesta del beneficio per una seconda volta entro i quattro anni è la cancellazione dell’auto dal Pubblico Registro Automobilistico in quanto destinata alla demolizione.

Bollo auto con Legge 104, esenzione! La scadenza per presentare le domande

E’ possibile usufruire anche dell’Iva al 4% e non al 22% nel momento in cui gli acquisti del titolare di Legge 104 riguardano un’auto nuova o usata con cilindrata fino a 2 mila centimetri cubici se con motore a benzina o ibrido; fino a 2.800 cm cubici se con motore diesel o ibrido oppure di potenza non superiore a 150kW con motore elettrico. L’Iva al 4% è ammissibile anche per l’acquisto contestuale di optional, per l’adattamento di veicoli non adattati già appartenenti al disabile e per la cessione di strumenti e accessori necessari per l’adattamento.

Volendo cedere il veicolo a titolo gratuito od oneroso entro i due anni dall’acquisto, occorrerà che il disabile paghi la differenza tra imposta dovuta senza agevolazioni e imposta risultante dall’applicazione del beneficio fiscale.

Acquisti con Legge 104, altre agevolazioni

L‘Iva al 4% viene applicata al soggetto con Legge 104 oppure al familiare della persona disabile per effettuare acquisti relativi a mezzi indispensabili per l’accompagnamento, il sollevamento o la deambulazione. Il riferimento è ai servoscala o mezzi simili che aiutano il disabile a superare le barriere architettoniche; alle protesi oppure ausili per la menomazione permanenti; agli apparecchi per facilitare l’audizione alle persone sorde; alle protesi dentarie, strumenti oculistici o apparecchi di ortopedia; al pagamento di interventi necessari per realizzare opere di superamento delle barriere architettoniche e all’acquisto di poltrone o veicoli adatti a inabili e minorati non deambulanti.