Il Bonus TV è ufficialmente partito ma è necessaria la registrazione ad una piattaforma online per poter approfittare della misura. 

Adobe Stock

I rivenditori che desiderano offrire ai clienti la possibilità di approfittare di un interessante incentivo come il Bonus TV dovranno procedere con la registrazione online su una specifica piattaforma. Non è sufficiente, infatti, che un utente porti il vecchio televisore in negozio per ottenere lo sconto. L’esercente dovrà seguire un iter preciso per poter applicare la riduzione del 20% dal costo iniziale della tv per un massimo di 100 euro.

Come registrarsi sulla piattaforma online

Per poter aderire alla campagna statale volta a favorire la sostituzione di una vecchia tv con un nuovo apparecchio conforme al nuovo standard del digitale terrestre, gli esercenti dovranno registrarsi su una piattaforma. Il portale online è stato attivato dopo che il 23 agosto l’Agenzia delle Entrate ha comunicato la procedura da compiere per poter erogare il Bonus Tv.

La registrazione è semplice e comporta l’inserimento dei dati personali e dello store del rivenditore che vuole partecipare all’iniziativa. Dopo essersi accreditato, il venditore dovrà compiere due operazioni per poter concedere la misura ai clienti.

L’iter del rivenditore per concedere il Bonus Tv

Il venditore dovrà accedere alla piattaforma ed inserire il codice fiscale del cliente. In più, dovrà indicare alcuni dati della nuova televisione che sta vendendo. Ricordiamo che dal 2107 è obbligatoria la vendita di apparecchi conformi al nuovo standard, il DVB-T2 che presto sarà l’unica strada per continuare a vedere i programmi del digitale terrestre.

L’acquirente, dunque, dovrà ricordare di portare oltre al vecchio televisore da sostituire anche il codice fiscale altrimenti non potrà usufruire dello sconto.

Leggi anche >>> Bonus TV, facciamo spazio al nuovo televisore: quale comprare per non perdere i canali

Un solo problema, la copertura finanziaria

I rivenditori potranno erogare il Bonus TV unicamente fino all’esaurimento dei fondi stanziati a copertura della misura. Dato che la copertura finanziaria non è elevata, le risorse potrebbero esaurirsi in fretta. Di conseguenza è consigliabile non aspettare troppo tempo prima di decidere di sostituire il vecchio televisore, anche se devono passare mesi prima che la ricezione del segnale non sia più idonea nella propria regione.

La misura è stata avviata lo scorso 23 agosto. Gli utenti, quindi, possono recarsi da subito in un negozio il cui titolare si è registrato alla piattaforma dedicata per richiedere l’applicazione dello sconto fino a 100 euro per l’acquisto della nuova tv. Un accorgimento del cliente è la presentazione del modulo compilato necessario per richiedere il Bonus Tv. Tale modello è scaricabile dal portale del Ministero dello Sviluppo Economico.