Pillola anti sbornia: un integratore rivoluzionario che annulla gli effetti dell’alcol

La pillola anti sbornia è in grado di annullare gli effetti dell’alcol, se assunta due ore prima di bere. I medici non sono convinti della sua utilità.

La pillola anti-sbornia, in grado di annullare gli effetti dell’alcol, è andata sold-out nel Regno Unito, a un giorno dal suo lancio.

Pillola anti-sbornia
Adobe stock

A quanto pare non si tratterebbe di un medicinale, bensì di un integratore che, se assunto due ore di prima di bere, permette di ridurre molto più velocemente le quantità di alcool nel sangue.

A produrre queste innovative capsule è stata un’azienda svedese, la De Faire Medical, che ha commercializzato le Myrkl con il loro “potere” anti-sbornia.

Attualmente, il prodotto è disponibile online ed acquistabile in confezioni da 30 capsule, al costo di una sterlina a pillola.

Al primo giorno di lancio delle Myrkl, il prodotto è andato sold-out nel Regno Unito, dove i consumatori hanno apprezzato l’effetto di quest’integratore. Cosa ne pensano i medici?

Pillola anti sbornia: come agisce sul nostro organismo

Come abbiano già accennato, la cd pillola anti-sbornia non è in alcun modo un medicinale. Si tratta di un integratore che contiene i batteri Bacillus Coagulans e Bacillus Subtilis e l’amminoacido L-cisteina. Questi hanno la capacità di scomporre le molecole dell’alcool, prima ancora che arrivi al fegato.

Il loro funzionamento permette di scomporre l’alcool trasformandolo in acqua e anidride carbonica.

Per capire qual è il sistema che permette alle capsule di Myrkl di evitare l’effetto sbornia dell’alcool, dobbiamo fare un passo indietro e comprendere come agisce questa sostanza sul nostro metabolismo.

Quando ci si ubriaca o semplicemente si diventa brilli, l’effetto è provocato dall’etanolo e dall’acido acetico prodotti dal fegato. Per questo motivo, evitando che l’alcool arrivi alla ghiandola più grande del corpo umano si riducono notevolmente le quantità di acetaldeide e acido acetico.

Così facendo si evita la sbornia ma, cosa ancora più sorprendente, grazie alla presenza di vitamina B12, chi assume Myrkl si sente fresco e riposato.

Gli ingredienti contenuti nella pillola anti-sbornia sono autorizzati dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare e dalla Food Drug Administration statunitense.

Per ottenere l’effetto desiderato è necessario assumere l’integratore due ore prima di bere. Per una persona adulta, di peso medio, sono necessarie due compresse di Myrkl.

I test effettuati hanno dimostrato che dopo aver ingerito le pillole e bevuto due bicchieri di vino i soggetti avevano il 70% di alcol in meno nel sangue, a distanza di un’ora dall’assunzione.

L’opinione dei medici e degli esperti

Nonostante i risultati strabilianti ottenuti dalle capsule di Myrkl, esperti e medici sono scettici sull’utilizzo di questo integratore. Dopotutto l’assunzione delle pillole non lascia i bevitori completamente liberi dai postumi di una sbornia. Infatti, oltre al fegato, ci sono anche altri meccanismi che vengono coinvolti quando si assume alcol.

Ad esempio, tra gli effetti collaterali dell’assunzione di eccessivi quantitativi di alcol vi sono la sensazione di malessere, la disidratazione e la diminuzione del livello di zucchero nel sangue.

Ciò vuol dire che la pillola anti-sbornia riesce a mitigare solo una parte degli effetti dovuti all’alcol. In particolare, le pillole eliminerebbero solo l’effetto “allegria” dell’alcol.

Ciò vuol dire che le persone che desiderano ubriacarsi avranno bisogno di assumere quantitativi maggiori di alcool, spendendo di più.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per questo motivo i medici, che ci sono espressi sull’utilizzo della pillola rivoluzionaria, hanno ribadito come il miglior modo per evitare gli effetti indesiderati dell’alcol sia bere con moderazione. Senza fare utilizzo di inibitori che, riducono alcuni effetti, ma ne amplificano altri.