Saldi estivi, al via centinaia di occasioni di risparmio: non lasciamoci cogliere impreparati

Ad un passo dai saldi estivi! Le porte sul risparmio stanno per aprirsi e gli amanti dello shopping fremono per le occasioni che pioveranno copiose.

Vediamo quando si aprirà il sipario sui saldi estivi e quali sono i trucchi per assicurarsi un vero risparmio.

saldi estivi luglio
Adobe Stock

Dopo più di due anni di pandemia, restrizioni, feste annullate e vita sociale prossima allo zero è il momento di cambiare il proprio guardaroba e prepararsi ad affrontare il divertimento con un look nuovo e moderno. I saldi estivi sono alle porte e centinaia di occasioni di risparmio si susseguiranno davanti ai nostri occhi. Potremo lasciarci prendere dal panico o da una frenesia esagerata di shopping oppure potremo preparaci adeguatamente e suscitare l’invidia di chi girerà tra gli scaffali con i capelli dritti e gli occhi fuori dalle orbite. L’organizzazione è la chiave del successo, anche quando si tratta di affrontare i saldi e concorrenti senza pietà.

Saldi estivi, quando inizieranno

Ventuno regioni, ventuno (o quasi) diversi periodi di inizio e fine saldi. La partenza è comune, sabato 2 luglio mentre a variare è la data di chiusura del divertimento. Parliamo del 31 agosto per l’Abruzzo, l’Emilia Romagna, il Molise e il Vento; del 30 agosto per Lombardia, Sardegna, Campania, Calabria, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta; del 2 settembre per la Basilicata, del 16 agosto per la Liguria, del 15 settembre per la Puglia, per un massimo di 8 settimane per il Piemonte, per un massimo di 6 settimane per Lazio e per un massimo di 60 giorni per Marche, Toscana, Umbria e Trentino Alto Adige.

I consigli per un risparmio assicurato sono quelli di ogni anno. Fare un giro per i negozi qualche giorno prima dell’inizio dei saldi e segnate il prezzo dell’abito, dell’accessorio o delle scarpe che si intendono acquistare per verificare che lo sconto applicato sia reale. Mai fermarsi, poi, al primo negozio ma accertarsi che uno stesso modello non sia in vendita ad un prezzo più basso in un altro store. Provare l’articolo, poi, è importante perché durante i saldi è possibile che i cambi e resi non siano concessi.

Negozi fisici oppure online?

Le occasioni di risparmio non mancheranno né nei negozi fisici né in quelli virtuali. Prendersi del tempo per valutare ogni promozione sull’articolo preferito può rivelarsi un’ottima tattica per spendere meno soldi. Attenzione a non esagerare con l’attesa, però, perché l’articolo potrebbe esaurirsi in fretta. Avere già in mente cosa acquistare e dove può essere la soluzione organizzativa adatta per poter sfruttare al meglio i saldi estivi.

In caso di acquisto online, poi, occorre ricordare che mettere un articolo nel carrello non significa averlo riservato. Controllare le misure, le tabelle taglie e le recensioni degli altri acquirenti consentirà di avere maggior consapevolezza dell’acquisto. Dettaglio fondamentale quando non si può toccare con mano l’articolo desiderato. Non dimentichiamo, infine, un’importante appuntamento con i saldi estivi proposto da un noto sito e-commerce. Parliamo dell’Amazon Prime Day con sconti imperdibili il 12 e il 13 luglio 2022.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base