L’app WhatsApp può essere utilizzata senza internet. Basta un semplice trucco ed ecco che non si dovrà rinunciare all’invio di messaggi in assenza di wi-fi o dati mobili.

Adobe Stock

WhatsApp è l’applicazione più utilizzata da tutti noi e, nonostante abbia dei difetti, è la più comoda e semplice da utilizzare. Siamo talmente legati all’invio e alla ricezione dei messaggi tramite l’app che quando non abbiamo i dati mobili né un wi-fi a disposizione ci sentiamo persi e curiosi di scoprire se ci sono chat non lette. Conoscendo un piccolo trucco, nessuno si dovrà più preoccupare di non avere internet a portata di rete.

Leggi anche >>> Whatsapp l’incredibile opzione che non smetteremo più di utilizzare

Come utilizzare WhatsApp senza internet

La procedura da seguire è molto semplice. L’utente dovrà entrare nelle impostazioni del proprio device, selezionare “Reti Mobili” e, poi, “Nomi punti di accesso/APN”. A questo punto sarà necessario verificare che l’APN del proprio gestore telefonico sia inserito nella maniera corretta. Il punto di accesso è fondamentale per il trasferimento dei dati e, dunque, per la rete di telecomunicazioni.

Dopo la verifica, l’utente dovrà scaricare l’app Yoga VPN e disattivare il wi-fi. Punto importante è controllare di non avere credito nello smartphone. E’ arrivato il momento di accendere i dati, entrare nell’app e selezionare “Avvio Rapido”. Poi occorrerà cliccare su WhatsApp ed attendere la connessione delle due applicazioni.

Una volta compiuta la connessione si potranno inviare e ricevere messaggi ma la linea sarà molto altalenante perciò è consigliabile evitare di spedire file o immagini troppo pesanti.

Leggi anche >>> Whatsapp: il trucco per registrare senza farsi scoprire

Altri trucchi di WhatsApp a molti sconosciuti

Web

Da poco WhatsApp permette di ascoltare i messaggi vocali a velocità doppia semplicemente cliccando sul tasto presente nella chat. Lo scopo è ridurre notevolmente il tempo di ascolta soprattutto nel caso in cui i vocali siano troppo lunghi. Non tutti sanno, poi, che è possibile leggere un messaggio senza che il mittente lo sappia. Le soluzioni sono ben due, una prevede l’attivazione della modalità aereo mentre la seconda opzione prevede l’eliminazione delle spunte blu disattivandole tramite “Impostazioni”, “Account” e “Privacy”.

Altre caratteristiche di WhatsApp che non tutti conoscono sono la possibilità di fare videochiamate di gruppo fino ad otto persone e di inviare nelle dimensioni normali le emoji anche quando si inviano singolarmente. Basta affiancarle ad un’altra emoji, inserire un punto o un qualsiasi altro segno di punteggiatura o una parola. Trucchi banali che danno nuova luce alla nota applicazione.