L’aggiornamento di WhatsApp consentirà di ascoltare i messaggi vocali velocizzandoli fino a 2X. Prepariamoci a dire addio ai lunghi ed estenuanti vocali. 

Adobe Stock

Una notizia che tutti noi attendevamo è arrivata. Non dovremo più ascoltare lunghi vocali da parte di amici, parenti o conoscenti con cui si condividono gruppi su WhatsApp. L’ultimo aggiornamento consente di velocizzare l’ascolto delle conversazioni fino a raddoppiare la velocità. I messaggi in chat nascono con l’intento di comunicare in tempi brevi e specialmente i vocali consentono di non sprecare tempo nella scrittura di un testo lungo ma, spesso, finivano per infastidire l’ascoltatore costretto a restare anche dieci minuti con il telefono in mano. Tutto questo sta per finire, il cambiamento è in atto e l’arrivo di un vocale non ci farà più sudare freddo.

Leggi anche >>> WhatsApp, attenzione alle spie: come difenderci da occhi indiscreti

Cosa cambia nell’ascolto dei vocali di WhatsApp

Il cambiamento, seppur più lento rispetto ad altri social, è in atto e comporterà un miglioramento della fruizione del servizio di WhatsApp. L’aggiornamento della versione ufficiale del client prevede l’aggiunta di una funzionalità tanto attesa che recentemente si è potuta osservare nella versione beta, il canale dedicato agli utenti che desiderano provare in anteprima le novità. Parliamo della possibilità di velocizzare la riproduzione dei messaggi vocali.

La procedura è semplice e prevede la visualizzazione di un nuovo indicatore che consentirà di scegliere la velocità del vocale. Le opzioni sono 1X, nessun cambiamento rispetto alla registrazione, 1,5X, leggermente più veloce, e 2X, velocissimo. Con il raddoppio della velocità si impiegherà la metà del tempo ad ascoltare i vocali. Avrete tirato un sospiro di sollievo, ma come attivare questa opzione?

Leggi anche >>> Truffa Whatsapp: quando un messaggio può svuotarci il conto corrente

Ecco la procedura di velocizzazione dei messaggi

Adobe Stock

Nel momento in cui arriverà un vocale nella chat, basterà cliccare sul tasto play per sostituire l’immagine del profilo del mittente con l’indicatore della velocità. Apparirà, inizialmente, 1X ma sarà sufficiente toccare il tasto per passare alla modalità 1,5X e toccarlo una seconda volta per raggiungere la velocità di riproduzione massima. Volendo ritornare alla normale velocità, un terzo tocco basterà per ascoltare il vocale così come è stato registrato.

La funzionalità aggiuntiva riguarda sia gli smartphone iOs che Android e presto sarà fruibile anche su WhatsApp Web. Le tempistiche con cui avere l’aggiornamento sono differenti in base al device in proprio possesso, ma ben presto tutti gli utenti potranno usufruirne. La versione con l’introduzione della velocità dei vocali su Android dovrebbe essere la numero 2.21.9.15 mentre su iOs dovrebbe corrispondere alla numero 2.21.100.15. Controllando la lista degli aggiornamenti delle app presenti sul proprio smartphone e visualizzando le info su WhatsApp si potrà sapere fin da subito se l’accesso alla nuova funzionalità è fruibile o ancora si dovrà attendere.