INPS, il mese di gennaio prevede numerosi pagamenti in riferimento alle prestazioni erogate ai cittadini. Scopriamo le date da segnare sul calendario.

INPS pagamenti gennaio
Adobe Stock

L’Istituto Nazionale per la previdenza sociale eroga mensilmente indennità e assegni ai cittadini che possiedo i requisiti di accesso alle varie misure. Il portale dell’INPS consente di inviare domanda delle prestazioni e di essere costantemente aggiornati sui bonus che il Governo attiva per sostenere la popolazione. Prepariamo il portafoglio, dunque, per incassare quanto spetta nel mese di gennaio 2022.

Isee, occhio alla giacenza media: come non perdere assegno unico e bonus

INPS, pagamenti del Reddito di Cittadinanza e della Pensione di cittadinanza

Un primo atteso pagamento riguarda la ricarica del Reddito di Cittadinanza e della Pensione di cittadinanza. Nel mese appena iniziato, l’importo della prestazione farà riferimento al vecchio ISEE. Dal prossimo mese, invece, si riceverà quanto spettante in riferimento al nuovo ISEE che dovrà essere presentato entro la fine di gennaio.

Bonus Internet: chi può ottenere il voucher fino a 2.500 euro nel 2022

Le date da segnare sul calendario sono venerdì 14 gennaio per il pagamento dell’Rdc per coloro che ricevono la ricarica per la prima volta, che hanno rinnovato la misura dopo 18 mesi oppure che aspettano gli arretrati. Il giorno 27 gennaio, invece, verrà erogata la ricarica per tutti gli altri percettori. Ricordiamo che con il nuovo anno le regole di accesso e mantenimento della misura sono cambiate e occorrerà rispettare le direttive per poter continuare a ricevere l’indennizzo.

Assegno temporaneo per i figli a carico

E’ noto a tutti, il 2022 ha accolto l’Assegno Unico Universale e mandato in pensione l’Assegno temporaneo per i figli a carico. A gennaio è comunque atteso il pagamento della mensilità dell’Assegno temporaneo del mese di novembre 2021. L’erogazione della prestazione ha sempre avuto qualche difficoltà nelle tempistiche. Date differenti sono previste per chi percepisce anche l’Rdc e per chi ne ha inoltrato domanda. I percettori del Reddito di Cittadinanza dovrebbero ricevere la somma dell’Assegno temporaneo in contemporanea con la ricarica di gennaio. Gli altri cittadini dovrebbero ricevere la somma spettante a partire dal 27 gennaio.

Assegno terzo figlio, quando i pagamenti INPS

Tra i pagamenti INPS attesi per il mese di gennaio ricordiamo l’assegno per il Bonus terzo figlio. Le famiglie numerose si preparano a ricevere la somma che il Comune di residenza ha stabilito per aiutare i nuclei familiari. Le date da segnare sul calendario sono il 10, il 13, il 14 e il 19 gennaio 2022.

Naspi, ecco la data del versamento

La panoramica sui pagamenti INPS del mese di gennaio si conclude con l’erogazione della Naspi. Da poche settimane alcune percettori hanno potuto visualizzare sul Fascicolo previdenziale l’elaborazione della prestazione. Ora sono arrivate anche le date dell’accredito dell’indennità di disoccupazione. I riferimenti sono il 13, il 14 e il 17 gennaio.