Over 60 e 70, un mare di agevolazioni: non perderne nessuna

Presentiamo i bonus e le agevolazioni rivolte agli over 70. Si tratta di prestazioni economiche da richiedere per ammortizzare le spese.

Dalla Carta Acquisti all’esenzione Canone Rai agli importi ridotti sulle commissioni. Scopriamo la lista completa delle agevolazioni.

i bonus per over 70
contocorrenteonline

Bonus e agevolazioni consentono di risparmiare su alcune spese. Lo Stato eroga le misure ai cittadini in difficoltà economica richiedendo l’ISEE come requisito da soddisfare per accedere alle prestazioni. L’indicatore, infatti, consente di rilevare la situazione economica e patrimoniale delle famiglie italiane in modo tale da riservare gli aiuti a chi ne ha veramente bisogno. Tra le tante misure attive ci sono, poi, alcune agevolazioni dedicate alle persone con più di 70 anni. Parliamo di cittadini che spesso vivono con una pensione minima e arrivano con fatica a fine mese. La situazione “pensioni” in Italia nasconde dei risvolti drammatici, infatti, e a gran voce da tempo si richiedono interventi che possano modificare in meglio le condizioni di tanti pensionati. Nel frattempo chi ne ha bisogno può avvalersi di specifici Bonus loro dedicati. Scopriamo quali sono.

Bonus e agevolazioni over 70, ecco le opportunità

Una prima agevolazione è la Carta Acquisti. Dedicata agli over 65 prevede l’erogazione di 80 euro bimestrali (40 euro per un mese) che potranno essere utilizzati per pagare le bollette della luce o fare la spesa. Condizioni necessaria sono un ISEE in corso di validità pari o inferiore a 7.640,18 euro e un reddito non superiore a 7.640,18 euro con età compresa tra 65 e 70 anni e inferiore a 10.186,91 euro se over 70.

Inoltre ci sono altri requisiti da rispettare. Essere intestatari di una sola utenza elettrica (da soli e insieme al coniuge), non essere intestatari di utenze non domestiche (da soli e insieme al coniuge), essere intestatari di una sola utenza gas (da soli e con il coniuge), essere proprietari di un solo veicolo e di una quota pari o inferiore al 25% di più di un immobile ad uso abitativo o al 10% se ad uso non abitativo.

Infine, il patrimonio mobiliare rilevato dall’ISEE dovrà essere inferiore a 15 mila euro e non si dovrà beneficiare di vitto assicurato dallo Stato.

Esenzioni da richiedere

Al compimento dei 75 anni si potrà richiedere l’esenzione dal pagamento del Canone RAI a condizione che il reddito familiare sia inferiore a 8 mila euro all’anno. Chi ha pagato l’imposta pur avendo diritto all’esenzione potrà chiedere il rimborso delle somme corrisposte. Un’altra esenzione riguarda il pagamento del ticket sanitario. Possono ottenerla i cittadini che hanno compiuto 65 anni e hanno un reddito inferiore a 36.151,98 euro all’anno (codice E01).

I titolari di pensione minima con più di 60 anni, inoltre, possono richiedere l’esenzione ticket sia per sé che per i familiari a condizione che il reddito familiare sia inferiore a 8.263,31 euro se single, 11.362,05 euro se coniugati e con la maggiorazione di 516,46 euro per ogni figlio a carico (codice di esenzione E03).

Altri Bonus e agevolazioni

Ricordiamo lo sconto sulla commissione del bollettino postale per gli over 70 e i titolari di Carta Acquisti. Il costo sarà di 1 euro invece che di due euro. Poi ci sono le agevolazioni stabilite da Regioni o Comuni come il 15% di sconto sulla TARI per gli over 75 previsto dal Comune di Milano. Tante città consentono un risparmio sui trasporti pubblici e in più ci sono riduzioni anche sull’ingresso a musei, cinema e teatri. Basterà accedere al portale del proprio Comune di residenza per verificare le agevolazioni attive.