Whatsapp non funziona più, controlla il tuo dispositivo: cos’è successo

A partire dal 31 marzo 2022 Whatsapp non sarà più disponibile per diversi smartphone. Quali modelli saranno estromessi dall’applicazione di messaggistica 

Si tratta di un provvedimento periodico volto a garantire gli aggiornamenti necessari per prevenire eventuali attacchi da parte di cybercriminali.

Whatsapp
Fonte Adobe Stock

Whatsapp ha rivoluzionato il modo di comunicare delle persone, rendendolo più immediato ed efficace. Grazie a questo strumenti è possibile interagire con parenti, amici, conoscenti o colleghi di lavoro in qualsiasi momento e in qualsiasi posto.

Basta scaricare l’applicazione sul proprio dispositivo e disporre di una discreta connessione alla rete ed il gioco è fatto. Nonostante negli anni siano stati sviluppati diversi mezzi simili, WA ha mantenuto la sua leadership a livello mondiale.

Whatsapp: su quali dispositivi non funzionerà più dal 31 marzo 2022

Alla base di questo successo c’è senz’altro il continuo lavoro di aggiornamento volto a migliorare i servizi offerti e soprattutto la sicurezza dei contenuti che vengono pubblicati. Questo genere di lavoro però spesso comporta l’abbandono graduale dei dispositivi più datati, visto che col passare degli anni potrebbero non supportare le upgrade di ultima generazione.

Quando ciò accade Whatsapp inserisce i nomi degli specifici device nelle proprie Faq. In linea di massima questo comunicato viene pubblicato sul web qualche giorno prima che avvenga l’inevitabile taglio. Ed è proprio ciò che è avvenuto negli ultimi giorni. L’azienda infatti ha comunicato il nome dei modelli che a partire da giovedì 31 marzo 2022 non potranno più usare l’applicazione.

Andando per gradi, iniziando dall’iPhone, saranno supportati i modelli che hanno un sistema operativo non più vecchio di Ios10. Attualmente si è arrivati alla versione Ios15. Ciò rende l’idea del progresso avvenuto in tal senso e della necessità di lasciarsi alle spalle i sistemi obsoleti.

Medesimo discorso per i cellulati che si avvalgono di KaiOs. Whatsapp supporterà solo quelli con la versione 2.5 o superiore. Passando agli smartphone Android, ecco alcuni di quelli inseriti nelle Faq: LG Optimus F7, Optimus L3 II Dual, Optimus F5, Optimus L5 II, Optimus L5 II Dual, Motorola Dorid Razr, Xiaomi HongMi, Mi2a, Redmi Note 4G, HongMi 1s, Huawei Ascend D, Quad XL, Ascend D1, Samsung Galaxy Trend Lite e Galaxy S3 mini.