Maggiorazione sociale pensione 2022, attenzione: chi può sorridere

Chi ha diritto alla maggiorazione sociale per la pensione nel 2022? Entriamo nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Anche nel corso del 2022 molti pensionati potranno richiedere e ottenere la maggiorazione sociale per la pensione. Ecco a chi spetta.

pensione maggiorazione sociale
Foto © AdobeStock

Dopo aver trascorso la maggior parte della propria vita a lavorare è normale non vedere l’ora di poter finalmente andare in pensione e staccare la spina dai vari impegni della vita quotidiana. Anche una volta maturato il diritto al trattamento pensionistico, però, le cose non vanno sempre come sperato.

Sono in tanti, purtroppo, a ritrovarsi a dover fare i conti con un importo particolarmente basso, tanto da riscontrare delle serie difficoltà nel riuscire a far fronte alle varie spese. Proprio per questo motivo interesserà sapere che anche nel corso del 2022 saranno molti i pensionati che potranno richiedere e ottenere la maggiorazione sociale. Ecco cosa c’è da sapere.

Maggiorazione sociale pensione 2022, chi ne ha diritto e requisiti: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già visto che giungono buone notizie per molti pensionati che a partire da aprile potranno beneficiare di importanti aumenti.  Sempre soffermandosi su questo tipo di trattamento economico, inoltre, sono in tanti a chiedersi quali siano i requisiti richiesti nel 2022 per poter ottenere la maggiorazione sociale per la pensione.

Ebbene, la maggiorazione sociale, ricordiamo, si presenta come un aumento erogato dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale a favore di coloro che si ritrovano a dover fare i conti con situazioni economiche svantaggiate e che decidono di presentare apposita richiesta. Entrando nei dettagli, per poter beneficiare di tale maggiorazione, i soggetti richiedenti devono avere almeno 60 anni di età.

Per quanto riguarda il limite reddituale, invece, è pari a 7004,92 euro all’anno se non coniugato. Se sposato, invece, il limite da rispettare è pari a 12958,79 euro all’anno. Ne hanno diritto tutti coloro che hanno lavorato come dipendenti, sia privati che pubblici, o lavoratori autonomi, ad eccezione degli iscritti alla cassa di gestione separata INPS.

Maggiorazione sociale pensione 2022, chi ne ha diritto e requisiti: importi e come farne richiesta

Per quanto riguarda gli importi, la maggiorazione sociale viene erogata come integrazione alla pensione minima. Quest’ultima pari nel corso del 2022 a 513,01 euro al mese Entrando nei dettagli l’importo dell’aumento al mese è pari in media tra 25 euro e 92,97 euro. Tale maggiorazione, ricordiamo, spetta anche a coloro che, in possesso dei requisiti poc’anzi citati, percepiscono la pensione di invalidità o disabilità.

I soggetti in possesso dei requisiti, quindi, possono presentare apposita richiesta direttamente all’Inps oppure rivolgendosi a un Caf o a un Patronato, ricordandosi di presentare la propria dichiarazione reddituale in modo tale da attestare i redditi percepiti. Requisito quest’ultimo, come già detto, indispensabile per poter accedere a tale misura.