Richiesta dello SPID a Poste Italiane, quali sono le tempistiche previste per poter ottenere l’identità digitale? 

identità digitale
Web

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale è fondamentale per poter avere accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione e per entrare in alcuni dei portali il cui utilizzo è fondamentale. L’INPS, l’INAIL, l’Agenzia delle Entrate ma anche il MIUR e PagoPa richiedono l’accesso con le credenziali SPID, Carta di Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi. Negli ultimi mesi la richiesta dello SPID è aumentata vertiginosamente e continuerà dato che il possesso dell’identità digitale è legata in maniera indiretta alla richiesta di bonus e prestazioni erogate dall’INPS. L’inoltro delle domande avviene per via telematica e, di conseguenza, è indispensabile avere lo SPID. Tanti utenti scelgono come provider Poste Italiane per la procedura facile e rapida.

Ottenere lo Spid gratis: le 3 modalità da conoscere per non spendere soldi

SPID di Poste Italiane, i tempi della procedura

Richiedere lo SPID in Poste Italiane prevede una procedura non lunga e varie strade da seguire. Le persone più anziane e quelle meno tecnologiche preferiscono optare per il riconoscimento presso uno sportello di Poste Italiane. In pochi minuti l’operatore porterà a termine l’iter dopo aver visionato il documento di identità del richiedente e il codice fiscale. Compito dell’utente sarà quello di compilare accuratamente un modulo preposto e di pagare l’operazione. Al termine del riconoscimento, l’operatore consegnerà al richiedente le credenziali che potranno essere utilizzate per accedere ai servizi online che richiedono lo SPID. In una ventina di minuti circa, dunque, si potrà avere a disposizione la propria identità digitale.

Il riconoscimento da remoto quanto tempo richiede

Poste Italiane consente di richiedere lo SPID da remoto avendo a disposizione una connessione ad internet, un pc, tablet o smartphone. Il riconoscimento potrà avvenire tramite webcam, presentando un documento di identità quale la carta di identità elettronica oppure utilizzando un sistema audio-video con bonifico. In alternativa è possibile scegliere come strada per ottenere lo SPID la firma digitale, l’identificazione presso uno sportello pubblico o l’invio di un sms su un cellulare certificato.

Chip tessera sanitaria, l’attivazione è semplice e gratuita: come procedere e a cosa serve

Le tempistiche variano in base alla modalità scelta e alle doti tecnologiche del richiedente. In linea generale, utilizzando totalmente l’iter telematico si potranno ottenere in poco tempo – questione di minuti oppure ore – le credenziali SPID. La scelta dello sportello pubblico, invece, è legata alla necessità di fissare un appuntamento e, dunque, i tempi si allungheranno inevitabilmente.