Intraprendere un percorso per ritrovare sé stessi può essere decisivo in alcune fasi della propria vita. Scopriamo quanto costa andare dallo psicologo 

Psicologo
Fonte Adobe Stock

Affrontare da soli dei periodi di difficoltà non è sempre fattibile. Alle volte vengono fuori degli aspetti critici dell’emotività che necessitano dell’aiuto di una figura esterna alla propria quotidianità.  

Per questo può essere utile rivolgersi ad uno psicologo o comunque ad uno specialista. Un supporto di un terapeuta può essere utile anche per intraprendere dei percorsi motivazionali o di crescita. In determinati casi può servire semplicemente per conoscersi meglio e per analizzare e risolvere dei problemi che in apparenza sembrano insormontabili 

Nonostante le competenze di queste figure, molte persone restano scettiche circa i benefici che possono apportare, soprattutto perché questo genere di sostegno, ha dei costi non accessibili a tutti. 

Quanto costano le singole sedute dallo psicologo 

Quindi cerchiamo di capire quanto può essere onerosa la spesa nel breve e nel lungo periodo. Il costo di una singola seduta da psicoterapeuta può variare in media dai 60 agli 80 euro. In alcune circostanze l’esborso può essere anche più elevato, arrivando a toccare anche i 100 euro. 

L’altra faccia della medaglia è quella più economica, dove il prezzo non va oltre i 50 euro. Si tratta di casi rari e probabilmente di figure che vantano pochi anni di esperienza.  

Questo aspetto può essere tranquillamente concordato prima di intraprendere la terapia. Spese del genere non sono alla portata di tutti, anche perché le sedute possono avere una cadenza settimanale o di ogni quindici giorni. Alla fine del mese ci si potrebbe ritrovare a versare sul conto del proprio psicologo tra i 250 e i 350 euro. Davvero tanto se si considerano le difficoltà occupazionali del periodo pandemico.  

LEGGI ANCHE >>> Terapia di coppia: quanto costa affidare la vita coniugale ad uno psicologo

Una valida alternativa, sicuramente meno impegnativa da un punto di vista economico, è la terapia di gruppo. In quel caso si può scendere fino a 45 euro ad incontro. Al contempo è necessario molto più coraggio, perché ci saranno anche altre persone ad ascoltare i problemi riguardanti la propria sfera privata.   

Da non trascurare l’opzione consultorio, dove ogni colloquio può costare non più di 30-35 euro. Ad ogni modo è bene privilegiare anche l’aspetto umano. Non è detto che ci si trovi bene con qualsiasi psicologo. Bisogna instaurare con lui/lei una sintonia per riuscire a lasciarsi andare al racconto delle proprie dinamiche.