Tre notizie che hanno caratterizzato le ultime giornate. Spunti interessanti che hanno convolto migliaia di lettori.

soldi bolletta luce gas mix

La possibilità di percepire in seguito al presentarsi continuo e problematico di alcune patologia, da diritto all’assegno di invalidità. Non parliamo di grosse cifre, certo, ma in ogni caso di uno sostegno che può aiutare una persona in difficoltà che soffre, ad esempio di mal di testa o problematiche allo stomaco. Disturbi per i quali mai prima d’ora si era ipotizzata una gestione tale dell’intera dinamica, oggi invece le cose sembrano essere diverse.

Chiaramente bisogna documentare il tutto per accedere al trattamento che comprende la pensione di invalidità, e percepire una somma che si aggira, come quota minima intorno ai 300 euro. Per approfondire l’argomento (Leggi qui).

Cashback finalmente arrivano i soldi accreditati su conti correnti

Alla fine sta succedendo davvero, nessuno più ci sperava probabilmente almeno nell’immediato. I rimborsi derivanti dall’iniziativa che ha spopolato negli ultimi mesi nel nostro paese, inizialmente previsti entro fine settembre, saranno invece erogati entro e prossime settimane, almeno stando a quelle che sono le dinamiche che possiamo osservare in questi giorni, con i primi accrediti già verificatisi. Rimborso del 10% su quanto speso con le transazioni con bancomat o carta di credito, e super bonus per quanti risultanti nella speciale classifica dei primi 100mila proprio per numero di transazioni eseguite.

Gli italiani, finalmente potranno godere dei frutti di sei mesi di condotta impeccabile al fine di evitare il fenomeno dell’evasione fiscale. Iniziativa, il cashback che però non è stata confermata dal Governo Draghi, almeno fino al prossimo gennaio. Per approfondire l’argomento (Leggi qui)

Contatori energia elettrica: gli italiani che truffano i grandi gestori

Un fenomeno assolutamente incredibile. Il numero di denunce a riguardo attesta quanto effettivamente sia grave il problema. Si parla di manomissione dei contatori dell’energia elettrica. Sempre più frequenti le scoperte di sotterfugi utilizzati per provare a risparmiare sulla bolletta. Si va dalla calamita che blocca il regolare riportare la quota esatta di energia elettrica consumata, dal contatore preposto, al vero e proprio bypass, che non permette al contatore di segnare quanto si è consumato. Per approfondire l’argomento (Clicca qui)

LEGGI ANCHE >>> Contatori del gas tradiscono gli utenti: il pericolo è dietro l’angolo

Tre notizie molto particolari che hanno caratterizzato gli ultimi giorni. Fatti di cronaca che vanno approfonditi al meglio per comprendere con maggiore certezza ciò che è accaduto nel nostro paese nell’ultimissimo periodo. Cronaca e attualità che migliorano senza dubbio, in alcuni casi, le nostre condizioni di vita, ci tengono informati e provvedono, in alcuni casi a renderci consapevoli di qualcosa che altrimenti avremmo quasi sicuramente ignorato.