Come mai ci ritroviamo ad agosto delle modifiche sugli importi delle pensioni? Attenzione perché potrebbero avvenire a settembre

Risparmio conto corrente
Foto © AdobeStock

Alcuni pensionati stanno per ricevere una buona notizia. Anzi, a dirla tutta stanno per conseguire più soldi sulla propria pensione. Ad agosto infatti, molte pensioni saranno maggiorate.

E così, dopo la brutta notizia della stangata in arrivo per gli assegni, una boccata d’aria che in estate ci voleva proprio, per godersi un po’ di relax con qualche euro in più sul conto. Il miglioramento non riguarda tutti, ma vediamo chi quindi, sono gli interessati.

Leggi anche>>> Pensioni a rischio, i soldi stanno per finire: l’ultimo terribile incubo

Agosto: quali sono le pensioni che salgono

Tante volte le pensioni di alcuni cittadini possono essere incredibilmente diverse da quelle di altri. Se non ce lo spieghiamo, possiamo dare un’occhiata al nostro cedolino, forse la differenza è lì. Comunque, il caso delle pensioni di agosto è ancora diverso. Ad esempio, chi presenta la propria dichiarazione dei redditi per il tramite del 730 con sostituto d’imposta avrà un trattamento diverso dagli altri. Con questo metodo infatti, l’interessato otterrà sulla busta paga oppure sul cedolino, il conguaglio delle imposte previste nel prospetto di liquidazione del 730.

Se nel modello 730 quindi il pensionato ci trova un credito di imposta, a meno che esso non risulti chiesto in compensazione, verrà rimborsato nella pensione. Se invece sempre nel modello 730, vediamo scaturire un debito d’imposta, allora ci sono cattive notizie. Questo verrà detenuto direttamente, proprio dalla pensione. Ma andiamo sui bonus riguardanti le pensioni di agosto.

Leggi anche>>> L’occhio della Finanza sui bonus: ecco chi rischia

Per i pensionati, il tema dei conguagli del 730 è diverso da quello dei lavoratori. Se per questi ultimi infatti, il mese interessato è luglio, per i pensionati è proprio agosto. La retribuzione però per alcuni, potrebbe non partire ad agosto, bensì a settembre. Quindi o in agosto o nel mese successivo, il pensionato dovrebbe aspettarsi; il rimborso del credito di imposte del 730, oppure una trattenuta sul debito di imposta.

Che sia in modo superiore o inferiore quindi, l’importo della pensione in questo mese andrà a modificarsi leggermente. Bisogna poi ricordare, per quanto riguarda i rimborsi, che solo se il pensionato ha presentato la propria dichiarazione dei redditi con il Modello 730, dovrà attendere il proprio bonus, differentemente dal momento in cui lo avesse invece fatto con un Modello Redditi Persone Fisiche.