Rimborso bollo auto: una buona notizia per tanti automobilisti

Arriva il rimborso del bollo auto per un gran numero di automobilisti ma non per tutti. Scopriamo chi sono i fortunati fruitori di questa bella sorpresa.

Adobe Stock

Le voci su una possibile eliminazione definitiva del bollo auto sono, ormai, una costante legata al desiderio degli automobilisti italiani di porre fine all’odiosa tassa. Per il momento, la proposta di Legge al vaglio del Governo riguarda solo la cancellazione del Superbollo, una parte dell’imposta, ma un risultato positivo sarebbe il segnale di speranza che tutti noi attendiamo. Un secondo segnale già in atto è il rimborso del pagamento del bollo auto per tanti automobilisti. Chi sono i fortunati destinatari della sorpresa?

Leggi anche >>> Bollo auto: con questi semplici escamotage puoi evitare di pagarlo

Chi avrà il rimborso del bollo auto

Adobe Stock

In attesa che le promesse avanzate durante le campagne elettorali siano mantenute e il bollo auto venga eliminato, alcuni italiani possono godere anticipatamente del rimborso dell’imposta automobilistica. Parliamo, nello specifico, di residenti nella Regione Lombardia che otterranno il rimborso del pagamento del bollo del 2020.

Gli automobilisti della Lombardia destinatari della gradita sorpresa sono gli intermediari di commercio, una categoria che è stata penalizzata economicamente fin dall’inizio della pandemia. Le limitazioni agli spostamenti previsti dal Lockdown hanno interferito notevolmente con il lavoro dei liberi professionisti in questione e ora si cerca di rimediare.

L’obiettivo è offrire un sostegno ad uno specifico settore in modo tale da concretizzare l’impegno che la Giunta ha assunto insieme al Consiglio regionale. A spiegare la decisione presa è stato Guido Guidesi, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia. Ci sono già notizie che ben presto altre regioni prenderanno lo stesso provvedimento.

Leggi anche >>>Bollo auto, incognita data: ecco chi può rischiare la batosta

Come avverrà il rimborso del bollo auto previsto dalla Regione Lombardia

Il rimborso del bollo auto si presenterà sotto forma di contributo a fondo perduto il cui importo sarà pari all’imposta corrisposta per l’anno 2020. Destinatari sono le microimprese iscritte regolarmente al Registro delle Imprese e che siano ancora attive nel 2021. Il contributo potrà essere richiesto se in possesso di autovetture, autoveicoli leggeri, altre tipologie di autoveicoli, accessori e parti di autoveicoli, ciclomotori, motocicli e parti di ciclomotori e motocicli.

Leggi anche >>>La verità sul bollo auto: chi deve pagarlo e chi è esonerato

Sconto del 15%, chi può ottenerlo

Web

La Regione Lombardia propone un’ulteriore agevolazione, uno sconto del 15% sul bollo auto. In generale, ogni automobilista deve annualmente corrispondere uno specifico importo indipendentemente dall’utilizzo o meno del veicolo. La cifra si basa sulla potenza del mezzo espressa in kw e un’eventuale impatto ambientale positivo può far ottenere delle riduzioni. E’ possibile affermare l’esistenza di un rapporto indirettamente proporzionale tra classe ambientale e bollo. Maggiore sarà la classe minore sarà l’importo dell’imposta e viceversa.

La Regione Lombardia ha deciso che, indipendentemente dall’impatto ambientale del proprio veicolo, gli automobilisti possono attivare la domiciliazione bancaria per il pagamento del bollo auto ed ottenere, così, uno sconto del 15%.