Il jackpot più alto che si sia mai realizzato nel loro Stato: il Mega Ball 8 dei giochi Mega Millions che gli cambiano la vita

Mega Millions (Fonte foto: web)

C’è un gioco negli Stati Uniti, molto simile al nostro Superenalotto, il Mega Millions. Ebbene, da quando la Pennsylvania è entrata a far parte degli Stati in cui si può partecipare a questo gioco, dal 2010 quindi, è stata vinta la cifra più alta dello Stato, pochi giorni fa. Nel mese di maggio, questa è la vincita più alta di sempre, ma non quella in assoluto: in Michigan a gennaio fu vinto un miliardo di dollari.

Anche in Italia abbiamo assistito ad una vincita super, a maggio, con l’estrazione che ha premiato un giocatore di Milano. 6-9-17-18-48, i numeri vincenti del gioco appartenente alla catena Mega Millions: Mega Ball 8. La cifra portata a casa è spaventosa.

Leggi anche>>> Gratta e Vinci, i 2 euro che gli cambiano la vita: vincita da sogno

Il jackpot fatto al gioco con buoni propositi

Bello sapere come vengono utilizzati in Pennsylvania, dove sono stati vinti ben 516 milioni, i soldi del gioco. Quelli del Mega Millions infatti, vengono utilizzati per sostenere programmi per l’aiuto degli anziani. La stessa addetta stampa alla Lotteria dello Stato, Ewa Sope, ha di fatto spiegato non senza un pizzico di orgoglio: “La lotteria della Pennsylvania è l’unica lotteria statale che ogni giorno dirige tutti i proventi per aiutare gli anziani dello Stato”.

A farle eco, Najja Orr, presidente e CEO della Philadelphia Corporation for the Aging, che spiega che la sua società incoraggia sempre le persone ad acquistare i biglietti della Lotteria, perché è grazie a quei proventi, che la società riesce a pagarsi ufficio, fitto e tasse sulla proprietà. Intanto vi domanderete come faranno i vincitori a gestire una cifra come quella vinta, abbiamo provato a spiegare le opzioni con dei consigli utili.

Leggi anche>>> Vince 1 milione al Gratta e vinci: il biglietto acquistato per sfidare il marito

Nei giorni scorsi, anche un’altra vincita da vedere quanto meno come “particolare”. Una ragazza del Kansas, Sloan Stanley, aveva compiuto 18 anni da poco e così decise di grattare il suo primo biglietto. L’acquisto era avvenuto semplicemente perché il disegno sul biglietto aveva colpito la giovanissima che ha affermato di averlo comprato solo perché: “Le mucche sono carine”, ebbene alla primissima giocata della vita, ha vinto 25.000 dollari.