Una maxi vincita al Lotto si è registrata in una tabaccheria di un quartiere di Forlì. La schedina, giocata poco prima della chiusura, ha regalato una cifra a cinque cifre al fortunato giocatore.soldi

Un piccolo investimento al Lotto di 1,50 euro si è rivelato essere la decisione migliore per un vincitore, tuttora ignoto, che ha deciso di fermarsi nella tabaccheria di San Varano in Via Firenze poco prima della chiusura. Un ritardo di soli 30 minuti, infatti, e la giocata sarebbe sfumata così come la vincita di 57.385 euro.

Leggi anche >>> Vincere 156 milioni al Superenalotto: 9 motivi per avere paura

Maxi vincita al Lotto, cosa si sa sul vincitore

Il proprietario della tabaccheria di San Varano racconta di non sapere chi possa essere il fortunato vincitore di quasi 60 mila euro. Claudio Cicognani, questo il nome del gestore, afferma di non poter dire con assoluta certezza se si tratta di un cliente abituale oppure di una persona di passaggio che ha pensato di fermarsi nel locale per concludere la giornata con un piccolo investimento. La schedina è stata giocata, infatti, intorno alle 19 di sera.

Quaterna secca con i numeri 5, 13, 47 e 52 sulla Ruota di Milano. Non sapremo mai perché la scelta di questi precisi numeri, se dettata da motivazioni personali oppure se scelti casualmente, con la guida della Dea Fortuna. Ciò che sappiamo è che la somma di 1,50 euro, distribuiti in 50 centesimi sull’albo, 50 su terna e 50 su quaterna si sono trasformati in 57.385 euro.

Non è la prima volta che la tabaccheria del signor Cicognani permette di ottenere importanti vincite. In passato sono state vinte con Lotto e Superenalotto cifre comprese tra i 100 mila e i 200 mila euro ed ora la fortuna sembra essere tornata tra le strade di Forlì.

Leggi anche >>> Lotto, colpo da urlo nella città baciata dalla dea bendata: scopriamola

Come riscuotere una vincita al Lotto

Adobe Stock

Il fortunato vincitore di una giocata al Lotto dovrà seguire la corretta procedura per poter riscuotere il denaro. Il primo passo è presentare lo scontrino vincente ad uno sportello della Banca Intesa oppure presso l’Ufficio al Pubblico a Roma, sito in via del Campo Boario 56/d. Occorrerà mostrare un documento di identità in corso di validità, il codice fiscale e procedere, poi, con la compilazione del modulo di richiesta di pagamento. Nello specifico, sarà necessario inserire i dati richiesti e il metodo di pagamento preferito scegliendo tra bonifico bancario, postale oppure assegno.

Dopo due settimane bisognerà consegnare la fotocopia dello scontrino, del documento di identità e la copia del modulo allo sportello di Banca Intesa. L’intera procedura dovrà essere terminata entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del Bollettino delle vincite, pena la perdita del pagamento.