La crisi incombe sul calcio: quante squadre possono fallire

Squadre che rischiano di non iscriversi e squadre che rischiano anche di fallire: ci risiamo, cosa sarà del prossimo campionato

Serie A (Fonte foto: web)

Ci sono tanti dubbi sul campionato, anzi sui campionati che saranno. Perché non è solo la Serie A ad attirare l’attenzione. Non solo ci sono già le date di partenza, ma Sky fa ancora la guerra a Dazn, ma molte vicende sono parecchio ingarbugliate, anche dal punto di vista finanziario.

Un esempio a parte è quello della Salernitana, che ha lo stesso proprietario della Lazio e che ha poco tempo per trovare un acquirente, altrimenti non potrà iscriversi alla Serie A. Ma il Covid ha fatto male a molte altre squadre, soprattutto di B e di C, dove i conti rischiano di non tornare.

Leggi anche>>> Serie A, i soldi non bastano mai: 10 milioni di bonus per i tamponi

2021/22: quante squadre possono fallire

Siamo già a conoscenza di diversi club che hanno problemi a pagare gli stipendi, tra cui abbiamo già trattato il caso Juventus, ma anche la neo-scudettata Inter, ha le stesse difficoltà. In attesa di tempi migliori, magari con il ritorno negli stadi del pubblico (che paga un biglietto), è probabile che diverse squadre, anche tra le più importanti, andranno incontro ad un ridimensionamento nei prossimi mesi. I bilanci chiusi il 30 giugno 2020, non hanno sorriso alla Juventus, ma anche ad Inter e Roma.

Tra l’altro la mancanza di disponibilità di Suning per ora, pare non aver trovato appoggi in staff e rosa dei nerazzurri, a cui era stato chiesto di rinunciare a due mesi di stipendio. Ma i club a rischiare, dovrebbero essere addirittura più di 5. Stando alle ultime voci, le società più in difficoltà sarebbero, Inter, Sampdoria, Genoa, Cagliari, Benevento e Crotone.

Leggi anche>>> Serie A 2021/22 a Dazn: ma quali tv lo supportano?

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Poi c’è la Serie B, di cui il Crotone farà parte per essere appena retrocesso, con altre tre squadre almeno, che rischiano di non potersi iscrivere al prossimo campionato. E com’era prevedibile, a fare maggiori spese sarebbe stata la C. La Sambenedettese è ormai fallita, mentre potrebbe salvarsi in extremis il Catania, che però cerca acquirenti, ed al quale servono subito 4 milioni di euro.