Sky e Dazn tra lotta e trattative: ancora non è chiaro in che modo vedremo la prossima Serie A, che inizia ad agosto

Conosciamo la data di inizio e di fine del prossimo campionato di Serie A, ma non è solo chi vincerà il prossimo scudetto a farci destare perplessità: ci si domanda anche quando terminerà mai la pace tra Sky e Dazn. Per ora certamente non arriverà ed anche se possiamo immaginare quanto pagheremo i nostri abbonamenti alla pay-tv da settembre, non è detto che non arriveranno sorprese dell’ultim’ora.

Intanto, anche se non sappiamo per certo chi e quando trasmetterà le gare della prossima massima serie del calcio italiano, sappiamo chi trasmetterà le gare di Serie B (Sky), e le date della Serie A. Prima gara il 22 agosto 2021, pausa natalizia 23 dicembre 2021 – 6 gennaio 2022 e 22 maggio 2022, ultima di campionato. A proposito di Serie B, questa ha raggiunto l’accordo con Sky non solo per il 2021-22 ma per le prossime tre stagioni.

Leggi anche>>> Serie A, i soldi non bastano mai: 10 milioni di bonus per i tamponi

Come procede lo scontro tra Sky e Dazn

Diletta Leotta, bordocampista DAZN (Fonte foto: web)

Prima di poterci trasferire alle storie di guerra fredda tra Sky e Danz, una piccola parentesi per la Coppa nazionale. La Coppa Italia, inizierà il 15 agosto 2021 e sarà composta soltanto da squadre di Serie A e B. Inoltre, per la prima volta questa coppa avrà come sponsor un sito di criptovalute. Sky intanto, attende di sapere se ha ragione di ritenere, grazie a diversi elementi, di contestate l’assegnazione dei diritti a Dazn. Per ora, questa è la risposta: “Il Tribunale di Milano si è riservato di fare sapere la propria risposta in merito al ricorso di Sky nei prossimi giorni: il giudice si è infatti riservato di prendere a breve una decisione”.

Cosa potrebbe succedere: che ci sarà un pacchetto in co-esclusiva tra le due emittenti televisive, qualora il ricorso di Sky non dovesse essere accolto. Infatti, Dazn potrebbe trasmettere sette delle dieci gare di ogni giornata in esclusiva, condividendone tre con un’altra società di pay-tv. Quindi se le cose andranno come si pensa, Sky sarà l’unica emittente insieme a Dazn, a trasmettere nella prossima stagione, l’anticipo del sabato sera, quello della domenica ad ora di pranzo e la gara del lunedì.

Leggi anche>>> Calcio in tv, occhio a Tim e Dazn: nuova offerta in arrivo

Intanto la tv di Murdoch, cambia le cose per gli abbonati italiani. Da poche ore infatti, è arrivata la comunicazione: “Il costo di Sky Calcio si azzera dal 1° luglio al 30 settembre ed è in arrivo un’estate di grandi eventi internazionali per voi. Sì, perché la casa del grande sport è sempre aperta, e continuerà ad accogliervi in questo emozionante finale di stagione, che anticipa un’estate di eventi imperdibili”.