Bollo auto ed assicurazione, ecco come estrometterci dal pagamento di queste tariffe, utilizzando un’auto nuova

Auto nuove (Fonte foto: web)

Di giorno in giorno, si susseguono diverse novità per i comparti dell’economia più colpiti dalla pandemia. Uno di essi è quello automobilistico, perché va da sé che le crisi economiche sui soggetti singoli si va a riflettere sugli acquisti mancati di beni, come case, elettrodomestici, ed appunto auto.

Per questo, oltre alle già importantissime novità per bollo e revisione che interessano molto gli automobilisti, ne sono nate altre per incentivare gli acquisti di nuove vetture. Infatti, e questo farà molto piacere ai neo-guidatori, è stato creato un sistema per annullare i costi di bollo e assicurazioni su una vettura nuova.

Leggi anche>>> Bollo auto: si paga o non si paga? Tutte le novità del nuovo condono fiscale

Bollo auto e assicurazione sull’auto nuova: come agire

Si parla già da un paio di giorni del bollo auto cancellato ed all’Rc ridotta, per un certo tipo di guidatori, ed ora la novità sulle auto nuove. Il perché è presto detto, nei Paesi dell’Unione Europea, il mercato automobilistico è sprofondato in una crisi da paura, i dati parlano di un calo del 58%. Parliamo delle immatricolazioni dello scorso mese, marzo, dove l’Italia ha visto dei dati di ulteriore pessimismo: cali nelle vendite dell’85%.

Bisognava inventarsi allora qualcosa, proprio perché le stesse compagnie assicurative iniziano a registrare perdite, insieme a concessionarie e società di produzione. Allora, valutare di comprare un’auto adesso, diventa sicuramente più conveniente rispetto a qualche mese fa, un grande incentivo per chi ha paura in un periodo come questo (a giusta ragione) di toccare i propri risparmi.

Leggi anche>>> Bollo auto, le scadenze stanno per arrivare, ma non per tutti

Allora ecco la grande promozione del noleggio a lungo termine, che consentirebbe all’automobilista di non anticipare soldi per l’acquisto ed appunto pagare zero euro per bollo auto ed assicurazione. Il lungo termine, prima consentito solo ad aziende e professionisti, oggi viene esteso anche ai privati. In quel modo, la vettura viene noleggiata dai 12 mesi ai 5 anni, tramite il solo pagamento di una rata mensile, ed addio tasse. Si paga solo la benzina che si usa di volta in volta e dopo tutto il ciclo, l’auto viene tranquillamente restituita alla società affittuaria.