Da stasera torna su Tv8, un programma tanto amato dagli italiani: 4 ristoranti, con Alessandro Borghese, ma il conto chi lo paga?

Vi siete mai chiesti chi paga il conto per "4 ristoranti"? Ve lo diciamo noi
4 ristoranti (Fonte foto: web)

Questa è una sera tanto attesa per gli amanti di un programma tv in particolare, che nelle scorse edizioni ha goduto di un successo super. Su Tv8 infatti, arrivano le nuove avventure, anzi, i nuovi assaggi di Alessandro Borghese. Parliamo di “4 ristoranti”.

Su Tv8, la puntata inizierà alle 21:30, e il nostro Borghese, sceglierà chi appunto, tra i quattro ristoranti oggi in gara, merita di vincere, grazie a diversi parametri. Per questa sera, troveremo il Liberty Milano di Andrea, il Potafiori di Rosalba, lo Slow Sud – Ristorante Terrone di Umberto ed infine il Maison Milano di Emmanuelle, a concorrere per il premio finale.

Leggi anche>>> Fabio Fazio, quanto guadagna? Il cachet da record del conduttore Rai

Leggi anche>>> Andrea Bocelli: quanto guadagna? Stipendio, incassi e patrimonio

Conto ed altre curiosità su “4 ristoranti”

La verità è che visto che siamo un popolo di curiosi, almeno una volta ci siamo chiesto o quantomeno, abbiamo provato ad immaginare, chi pagasse il conto finale dei ristoranti che competono in trasmissione. Avremmo potuto immaginarlo, comunque ufficialmente, è il proprietario del ristorante che in forma di cortesia, offre il pranzo al giudice e non chiede quindi, il conto.

Da sapere anche che pure gli stessi clienti che vediamo seduti in altre zone del locale, non sono lì per caso. Il ristorante, nel giorno delle riprese è chiuso e quelli sono clienti selezionati dallo stesso ristoratore.

Ma ci sono altre cusiosità che cambieranno il nostro modo di guardare “4 ristoranti”, una volta che ne scopriremo i retroscena. Di curiosità, ne abbiamo quattro, come i ristoranti ogni volta in competizione:

  • I voti sono segreti davvero, grazie al lavoro di una troupe molto preparata, nulla viene rivelato almeno fino al termine della gara;
  • I concorrenti hanno l’obbligo di restare immobili ed in silenzio, quando lo chef Borghese muove le sue critiche;
  • I piatti ordinati vengono scelti dagli altri concorrenti sul momento e non vengono stabiliti prima della registrazione;
  • La conferma della partecipazione, viene data soltanto un paio di giorni prima dell’inizio del programma. Questo peché i concorrenti non devono poter avere molto tempo per perfezionare i piatti, proponendoli come fanno in genere nel loro locale.