Fabio Fazio, quanto guadagna? Il cachet da record del conduttore Rai

Il conduttore di Che tempo che fa è uno dei volti Rai più noti, con 4 Festival di Sanremo alle spalle. Il suo compenso, tuttavia, era stato al centro del cosiddetto “Caso Fazio”.

Fabio Fazio

Uno stock di ospiti da red carpet per Fabio Fazio, che torna con il suo programma Che tempo che fa, ormai dirottato sul terzo canale della rete nazionale. Ma anche su Rai 3, le ospitate nel salotto televisivo del terzo conduttore di sempre per edizioni del Festival di Sanremo (4) continuano a essere d’eccezione. In una delle ultime puntate, per intenderci, hanno trovato posto sulla poltrona il consigliere scientifico del Ministero della Salute, Walter Ricciardi, Roberto Burioni e Marco Cavaleri (responsabile per i vaccini presso l’Ema).

Ma anche volti noti dello sport, come i fratelli Beppe e Franco Baresi, oltre a Walter Veltroni e Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz. Un cast che conferma il trend di Fazio alla guida di uno dei programmi più seguiti della Rai. E che, come spesso succede, ri-focalizza l’attenzione su uno dei temi portanti degli ultimi anni della tv di Stato: quanto guadagna Fabio Fazio?

Un tema divisivo che, negli scorsi anni, aveva toccato addirittura il mondo politico. Lo stesso che, nei suoi programmi, il conduttore aveva spesso permeato, attraverso ospiti (anche ministri) e satire in compagnia della collega di sempre Luciana Littizzetto. Il suo cachet, più volte definito molto alto, è tornato in auge proprio in questi giorni, quando il consigliere Rai Riccardo Laganà aveva evidenziato le perdite stimate di almeno 100 milioni per la Rai.

LEGGI ANCHE >>> Si presentano al 74enne come agenti delle forze dell’ordine, la truffa ai danni dell’anziano

LEGGI ANCHE >>> 61enne si ritrova con 1800 euro in meno sul conto corrente, truffato con un semplice gesto

Fabio Fazio, quanto guadagna: cachet e… Officina

Una circostanza che, secondo il consigliere, avrebbe dovuto portare la rete a rinegoziare i contratti più elevati, incluso quello del quattro volte conduttore di Sanremo (2.240 milioni per la messa in onda delle puntate). Per il suo programma cardine, infatti, Fazio ha fatto sapere di aver percepito un cachet pari a 2 milioni e 240 mila euro l’anno per quattro anni. Da ricordare che Che tempo che fa è in onda dal 2003, 17 anni. Stando alle indicazioni da lui stesso fornite in un’intervista al Corriere della Sera nel 2017, Fazio avrebbe incassato quindi 8 milioni e 960 mila euro.

Sul cosiddetto “caso Fazio”, tuttavia, era intervenuto anche il segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, secondo il quale la società di Fazio, Officina, che si occupa della produzione di Che tempo che fa, avrebbe triplicato gli introiti grazie all’appalto Rai: addirittura da poco meno di 4 milioni a 11.