Bonus internet e PC: 500 euro per migliorare la navigazione, ma fate in fretta

Approfondiamo il Bonus internet e il Bonus PC per capire chi può richiederlo e migliorare la connessione e la navigazione online.

La tecnologia è indispensabile nelle nostre vite. Per mettersi al passo con i tempo basterà approfittare di interessanti agevolazioni.

Bonus internet
Adobe Stock

Da diversi anni la tecnologia è entrata prepotentemente nelle nostre vite per aiutarci a gestire la vita lavorativa e quella persona. Avere un computer o uno smartphone è fondamentale per non essere esclusi da molti servizi e per restare costantemente aggiornati sulle notizie dal mondo o, più in piccolo, dalla cerchia di amici o di colleghi di lavoro. Le riunioni ormai si fanno in videochiamata, le chiacchierate con il migliore amico/a si sono trasformate in lunghe chat o infiniti vocali, le news di cronaca, finanza e gossip si leggono online. Naturalmente tutto questo ha sia lati positivi che negativi ma la necessità di avere un pc e una connessione veloce è innegabile. Seppur storcendo il naso, i cittadini si devono adeguare per restare al passo con i tempi e non rimanere indietro restando esclusi da importanti iniziative oppure obblighi.

Il Bonus PC per modernizzarsi risparmiando

Un buon PC ha dei costi onerosi che non tutti possono permettersi. Eppure per lavorare o per studiare può essere determinante – come la pandemia ci ha insegnato. Ecco che intervengono i Bonus attivati dal Governo oppure dalla singole regioni per aiutare i cittadini ad affrontare la spesa.

Attualmente un Bonus PC è attivo nella Regione Puglia e ha un valore di 500 euro da spendere per comprare un computer. Requisiti da soddisfare per accedere alla misura sono l’ISEE inferiore a 9 mila euro e la residenza all’interno dei confini della regione. La richiesta può essere inoltrata fin da subito verificando modalità e condizioni attraverso il portale ufficiale della Regione Puglia.

L’agevolazione per avere una connessione più veloce

Oltre al Bonus PC è attualmente attiva un’agevolazione che si rivolge a tutti gli italiani. Il Governo ha erogato, infatti, una misura che permette ai cittadini di ottenere fino a 300 euro di sconto risparmiando sull’abbonamento Internet. Condizione necessaria è la velocità minima di 30 Mbps in download. Non sono previsti limiti reddituali né di età o residenza per accedere alla prestazione. Tra i requisiti troviamo la sottoscrizione dell’abbonamento per minimo 24 mesi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Lo sconto potrà essere richiesto direttamente all’operatore telefonico al momento della sottoscrizione del contratto.