L’auto sporca potrebbe costarvi caro: la multa prevista ha un importo inimmaginabile!

Prendere una multa perché la propria auto è sporca potrebbe sembrare uno scherzo ma la Legge vieta la circolazione con un veicolo non pulito.

Per quanto possa sembrare assurdo, girare con un’auto sporca potrebbe costare ben più caro di un lavaggio. Il motivo c’è ed è molto importante.

auto sporca
Adobe Stock

La normativa è chiara, non si può circolare con la macchina sporca. La direttiva non è legata ad un capriccio o all’estetica ma ad una fondamentale questione di sicurezza. Una nuova regola da rispettare, dunque, che molto probabilmente si ignorava così come il divieto di guidare con un braccio fuori dal finestrino. Il Codice della Strada riserva sempre delle sorprese e il rischio per l’automobilista che non le conosce è di prendere delle multe onerose. Per quanto riguarda la circolazione con un’auto sporca, le sanzioni sono legate alla pericolosità legata al guidare un veicolo di cui non si ha cura.

Auto sporca, perché si rischia una multa

L’obiettivo primario della circolazione in strada deve essere la sicurezza di automobilisti, motociclisti, pedoni e ciclisti. Il Codice della Strada, dunque, cerca di disciplinare ogni situazione che potrebbe portare ad un tragico evento utilizzando come deterrente per il non rispetto delle regole le sanzioni. Parliamo di multe con riscontro economico ma anche di conseguenze più gravi come il fermo dell’auto, il ritiro del veicolo, la reclusione del guidatore. Ad ogni reato corrisponde una pena. Il problema è che tante persone non sanno di commettere un’infrazione.

Spostiamoci un momento in Spagna dove la Dirección General de Tráfico ha deciso di multare le auto sporche con sanzioni di importo compreso tra 80 e 200 euro. Il motivo è legato alla sicurezza sulla strada. Se gli specchietti sono sporchi, per esempio, la visuale del guidatore potrebbe essere compromessa e causare, così, un incidente. I tergicristalli sporchi impediscono un’adeguata pulizia dei vetri; peggio ancora che il sistema non è funzionante. Ogni piccolo dettaglio potrebbe corrispondere ad una multa ben più onerosa rispetto ad un lavaggio dell’auto. Da segnale, poi, una targa talmente sporca da rendere poco comprensibili lettere e numeri. Per la Polizia Stradale sarebbe un grande problema per l’identificazione di veicolo e proprietario. Da qui la punizione con un’ammenda che arriva fino a 6 mila euro più la decurtazione di 6 punti dalla patente.

Corriamo ai ripari!

Per non rischiare guai in Italia – o in Spagna in caso di un viaggio in macchina – è bene circolare sempre con un’auto pulita. Se non si intende spendere soldi per lavare la macchina è possibile procedere in autonomia con una accurata pulizia degli interni e dell’esterno ma facendo attenzione al luogo scelto per il lavaggio dato che si rischiano più di 400 euro di multa. Mai più sporcizia seguendo questi pratici consigli per far splendere la propria auto.