Risparmio sul carburante: obiettivo raggiunto, ecco come fare

Per un risparmio sul costo del carburante occorre conoscere le migliori app da consultare prima di fare rifornimento. Scopriamo quali sono per arginare i rincari.

Prezzi del diesel e della benzina sopra i due euro. Come risparmiare sul carburante mentre di attende un rapido intervento del Governo.

risparmio carburante app
Adobe Stock

I cittadini, oltre ad urlare a gran voce la necessità di un rapido ed efficace intervento sugli aumenti del carburante, possono agire autonomamente per cercare di risparmiare. Dove il Governo ha delle mancanze, infatti, occorre attivarsi in prima persona per non rischiare che i propri risparmi vengano risucchiati a causa della guerra in Ucraina e non solo. Fare la spesa è diventata un’ardua impresa di ricerca delle offerte migliori e di rinunce ci ciò che non è necessario; in casa si cercano di limitare i consumi mettendo in pratica utili consigli e accortezze mentre sul fronte carburante occorre seguire trucchi e strategie per risparmiare.

Risparmio sul carburante, le app da conoscere

Obiettivo risparmio sul carburante. Oltre a pratiche strategie legate allo stile di guida, alla manutenzione dell’auto e all’utilizzo del mezzo solo se strettamente necessario occorre considerare un pratico consiglio che consentirà di fare rifornimento al prezzo più basso. Parliamo della consultazione delle applicazioni scaricabili sul proprio smartphone che consentono di conoscere le stazioni di servizio che propongono i prezzi più convenienti. In questo modo ci si potrà dirigere verso il risparmio sfruttando la tecnologia. Vediamo quali sono le migliori app da scaricare.

Waze

Un’ottima soluzione per il risparmio sul carburante è Waze. Da molti automobilisti è conosciuta come l’applicazione alternativa a Google Maps da utilizzare per gli spostamenti, per conoscere il traffico, la distanza e i tempi per raggiungere la meta in auto, a piedi o con i trasporti pubblici. Ciò che forse tanti utenti ignorano è la possibilità di visualizzare in tempo reale i prezzi del carburante nelle stazioni di servizio italiane. Gli aggiornamenti sono costanti e, di conseguenza, sarà possibile recarsi con certezza nella pompa di benzina dal prezzo più convenienti.

Prezzi Benzina, altra app del risparmio

Passiamo a Prezzi Benzina, una seconda app da consultare per risparmiare su diesel, benzina o gpl. Si può scaricare gratuitamente sia dall’Apple Store che da Google Play oppure accedervi dal pc. Anche in questo caso i costi sono costantemente aggiornati per offrire un servizio migliore e non regalare spiacevoli sorprese. L’app consente di filtrare la ricerca del distributore più conveniente selezionando il tipo di carburante e attivando il GPS per rilevare la posizione ed indicare la pompa più vicina. I risultati indicheranno sia le stazioni con marchio che le pompe bianche e senza logo.

iCarburante e ViaMichelin

I possessori di un iPhone o un iPad possono scaricare gratuitamente iCarburante, l’app che permette di rilevare i prezzi più convenienti di diesel, benzina, metano, gpl. E’ possibile individuare le pompe dai prezzi più bassi vicino alla propria posizione con aggiornamenti frequenti e verificati. Optando per la versione Pro al costo di 1,99 euro si avranno a disposizione funzionalità aggiuntive utili per un ulteriore risparmio sul carburante.

Concludiamo presentando ViaMichelen, l’app che funge da GPS e che racchiude tante interessanti funzionalità indispensabili per l’automobilista. Itinerari con traffico in tempo reale, guida vocale, mappe in 3D, costo dei pedaggi e, inoltre, prezzi dei carburanti non solo in Italia ma anche in Francia e Spagna.