Viaggi in aereo: le nuove regole bagaglio a mano delle compagnie low cost

Scopriamo le ultime novità inerenti le regole sul bagaglio a mano applicate da alcune compagnie piuttosto conosciute 

Conoscere questi aspetti può essere molto utile ad evitare spiacevoli sanzioni quando si decide di viaggiare in aereo.

Regole bagaglio a mano
Fonte Adobe Stock

L’allentamento delle restrizioni a livello europeo quasi sicuramente darà nuova linfa ai viaggi in aereo, sia in Italia che all’estero. Per effetto di ciò è importante sapere come muoversi per quanto concerne i bagagli da portare con sé.

Le disposizioni in tal senso sono in continuo divenire e quindi andiamo a conoscere quali sono quelle previste per il mese di febbraio 2022 di alcuni compagnie piuttosto in auge nel Bel Paese. 

Il trucco geniale per portare un bagaglio in più a bordo dell’aereo

Regole bagaglio a mano per viaggi su aerei Ita Airways e Ryanair

Partendo dalla nuova compagnia di bandiera ITA, che come è ben noto ha preso il posto della vecchia Alitalia, è possibile portare in cabina un bagaglio a mano di massimo chili delle dimensioni di 55x35x25 centimetri compresivi di eventuali rotelle e tasche laterali.

In aggiunta si può optare anche per uno zainetto, borsetta o un pc portatile. Quindi è bene effettuare tutte le misurazioni del caso in fase preventiva. In caso di trasgressione si rischia la maggiorazione del prezzo e addirittura la mancata accettazione a bordo del velivolo.

Decisamente meno flessibile Ryanair che come tante compagnie low cost cercano di trarre profitto da tutti i servizi aggiuntivi. L’unica concessione gratuita è una borsa di piccole dimensioni (40x25x20 o 35x40x20). Qualora si necessiti di un bagaglio a mano aggiuntivo si deve acquistare l’offerta “Priorità e 2 bagagli a mano”.

Grazie a questa alternativa, oltre ad avere l’opportunità di portare in aereo il doppio bagaglio (la borsa sopracitata da riporre sotto il sedile e un bagaglio delle dimensioni massime di 55x40x20 centimetri da mettere nelle cappelliere) si può usufruire anche dell’imbarco prioritario.

Disneyland, quanto costa il viaggio dei sogni: i prezzi da Parigi a Orlando fino a Los Angeles

Ad ogni modo in caso di dubbi e perplessità è sempre meglio consultare i siti ufficiali delle compagnie per conoscere tutte le specifiche del caso. Inoltre alla luce del periodo storico che stiamo vivendo, è necessario conoscere tutte le regole anti-covid dei paesi nei quali si è intenzionati a trascorrere del tempo. 

Impostazioni privacy