Il sogno di avere una casa nuova senza spendere cifre considerevoli per acquistarla può essere realizzato grazie ai Bonus del Governo. Scopriamo quali sono. 

bonus casa nuova
Adobe Stock

La casa è famiglia, è vita quotidiana, è gioie e dolori, è un elemento fondamentale per gli italiani. Vivere in un ambiente sereno, ben arredato, completo di ogni accessorio e accogliente è un obiettivo che può essere raggiunto senza dover necessariamente procedere con l’acquisto di una nuova abitazione se quella vecchia sembra non soddisfare più. Il trucco per non spendere i soldi faticosamente accumulati in banca pur riuscendo a regalare un nuovo aspetto alla propria casa è utilizzare i bonus che il Governo ha attivato. In questo modo si rilancerà una parte dell’economia e nello stesso tempo si soddisferà un proprio desiderio.

Termosifoni, non solo Ecobonus: la soluzione per sostituirli risparmiando

Bonus idrico, bagno o rubinetti

Un primo bonus di riferimento confermato nella Legge di Bilancio 2022 è il Bonus idrico – detto anche bonus rubinetti o bagno. Il contributo di 1.000 euro potrà essere ottenuto procedendo con la sostituzione di rubinetteria, sanitari o colonnine docce realizzando un risparmio di acqua. Il Bonus verrà erogato sotto forma di detrazione fiscale.

Bonus Internet: chi può ottenere il voucher fino a 2.500 euro nel 2022

Casa nuova con il Bonus Mobili

Cosa c’è di più bello se non rinnovare la propria abitazione sostituendo in vecchi mobili ed elettrodomestici? Per avere una casa nuova basterà richiedere il Bonus Mobili che permetterà di arredare una singola abitazione oppure di rimodernare tutto un condominio. Una condizione limita la richiesta dell’agevolazione a chi effettua dei lavori di ristrutturazione edilizia. Il tetto massimo di spesa, poi, nel 2022 sarà di 10 mila euro mentre nel 2023 scenderà a 5 mila euro.

TV nuova, casa nuova

Per cambiare l’aspetto della propria abitazione si potrà sfruttare il Bonus TV o rottamazione o decoder per acquistare un nuovo televisore di ultima generazione e vivere nuove esperienze di visione di film, serie TV, partite e tanto altro. Le misure in questione consentono di risparmiare fino a 100 euro in caso di rottamazione di una vecchia tv oppure fino a 30 euro per comprare un decoder compatibile con il nuovo standard di digitale terrestre.

Bonus Giardini 2022 per avere una nuova casa

Non solo l’interno della casa potrà essere rinnovato. Grazie al Bonus Giardini 2022 si potrà dare nuova vita allo spazio verde intorno all’abitazione. La misura propone una detrazione fiscale del 36% dilazionata in dieci anni e prevede un tetto massimo di spesa di 5 mila euro.

Bonus acqua

Un pensiero alla propria salute con il Bonus Acqua, l’incentivo per acquistare sistemi di filtraggio dell’acqua. L’intento è diminuire il consumo della plastica – a breve diremo addio alla plastica monouso – e tutelare l’ambiente che ci ospita. La misura prevede l’erogazione di 1.000 euro per le singole unità abitative e di 5 mila euro per gli immobili commerciali e istituzionali.