Multe sopra i 3 mila euro in arrivo: scacco matto a questo tipo di automobilisti

Multe dall’importo superiore a 3 mila euro per gli automobilisti che non rispettano le regole dei parcheggi. Le infrazioni costano care ma non tutti sanno di commetterle.

multe 3 mila euro automobilisti
Adobe Stock

Il Codice della Strada fornisce indicazioni chiare su cosa un automobilista può o non può fare. Le direttive riguardano la modalità di guida, la velocità, i limiti da rispettare e i parcheggi. E’ noto a tutti, per esempio, che non è possibile parcheggiare nei posti riservati ai disabili o alle donne incinta ma spesso si può non essere a conoscenza dell’infrazione che si sta commettendo. Eppure questa inconsapevolezza può costare fino a 3.396 euro di multa e, si sa, la Legge non ammette ignoranza.

Attenzione al parcheggio, arrivano multe oltre i 3 mila euro

Divieto di sosta e parcheggio in doppia fila sono le azioni più sanzionate agli automobilisti insieme al parcheggio abusivo nei posti dedicati ai disabili. Le infrazioni previste dal Codice della Strada sono molte, alcune ben note, altre meno. Occorre sapere, ad esempio, che parcheggiare il veicolo in strada senza assicurazione può costare molto caro. La strada è suolo pubblico e la Legge prevede che qualsiasi autovettura che sosta sul suolo pubblico debba essere in possesso di un’assicurazione dato che gli imprevisti possono capitare anche a veicolo fermo. L’obbligo della polizza, dunque, vige anche nel caso in cui la macchina non sia circolante. Volerla rottamare o vendere non è un buon motivo per abbandonare il mezzo senza assicurazione in strada. Procedendo in questo modo si rischiano multe da 849 a 3.396 euro.

Leggi anche >>> Dimenticata la posizione del parcheggio? L’app giusta per non andare nel pallone

Luogo pubblico o privato, la fondamentale differenza

Parcheggio senza assicurazione in luogo pubblico no, in zona privata sì. Ma come riconoscere la differenza tra pubblico e privato? Secondo il Codice della Strada è considerato un luogo pubblico uno spazio in cui possono accedere non solo il titolare dell’auto ma anche altre persone senza alcuna autorizzazione. E’ privato, invece, lo spazio raggiungibile unicamente dalla persona che possiede il mezzo fermo senza assicurazione. Il riferimento è ad un garage, un box oppure un’area il cui accesso non è consentito a terze persone la cui proprietà sia attestata al proprietario dell’auto.