WhatsApp, recuperare i messaggi eliminati non è un problema: sveliamo i trucchi

Recuperare i messaggi eliminati sulla chat di WhatsApp è possibile. Basta conoscere semplici trucchi per risolvere la situazione.

WhatsApp messaggi eliminati
Adobe Stock

WhatsApp è un’app ricca di funzionalità ideate per consentire agli utenti di poter vivere un’esperienza di messaggistica a 360°. E’ possibile cambiare lo stile della scrittura, leggere i messaggi senza aprire l’applicazione, riuscire a capire se qualcuno ci spia ed è possibile cancellare i messaggi per tutelare la nostra privacy.

I destinatari sapranno che un messaggio è stato cancellato e saranno molto curiosi in relazione al contenuto eppure è un’azione che spesso si rende necessaria. La chat può essere rimossa per uno sbaglio nello scrivere, per un testo troppo aggressivo o per un semplice ripensamento su ciò che si intendeva comunicare. Un messaggio, poi, può essere eliminato non per impedirne la lettura al destinatario per per tutelare la propria privacy da terze persone. Genitori, amici impiccioni, le cause possono essere molte. Cosa fare se si vuole, però, recuperare quella specifica chat cancellata?

Recupero messaggi eliminati su WhatsApp, no problem

La privacy è a rischio. Una brutta notizia per chi cancellando un messaggio spera di tutelarla, un’ottima notizia per chi curioso vuole a tutti i costi conoscere il contenuto. La morale, qui, viene messa da parte per lasciare posto alla soddisfazione della curiosità umana. Ebbene, alcune app permettono di salvare le notifiche di WhatsApp, compresi i messaggi eliminati. Una di queste è WhatsRemoved+, un’applicazione scaricabile su dispositivi Android. L’utente, dopo aver accettato termini e condizioni d’uso e aver autorizzato l’app ad accedere ai contenuti, potrà leggere le conversazioni cancellate.

L’app, infatti, invierà una notifica ogni qualvolta arrivi un messaggio eliminato su WhatsApp e si potrà leggere il testo cliccando su “Rilevato”. Attenzione, però, ai limiti. WhatsRemoved non è utilizzabile per le chat silenziose, se non c’è connessione alla rete internet, se la cancellazione del messaggio è immediata e qualora sia attivo il risparmio della batteria.

Leggi anche >>> Attenzione alla nuova truffa che circola su Whatsapp: come funziona

Cambiamo punto di vista

Passiamo ora all’utente che ha per sbaglio cancellato una chat importante oppure allegati utili. In questo caso è il proprietario del device a voler recuperare i messaggi e le soluzioni sono molteplici. La prima è Dr Fone, un software di data recovery che può essere scaricato sia su Android che su iOs. Con l’apertura dell’app occorrerà collegare il dispositivo al pc per concedere le autorizzazioni. Poi basterà selezionare “Messaggi e allegati di WhatsApp” per dare il via alla scansione dei file da recuperare e, alla fine, cliccare su “Ripristina”.

Una seconda soluzione per recuperare i propri messaggi eliminati da WhatsApp è il backup della chat. Sarà necessario entrare nel menu Impostazioni, selezionare “Chat” e “Backup della Chat”. Il salvataggio su iCloud oppure su Google Drive consentirà di leggere nuovamente le conversazioni cancellate.