Tu sì que vales, quanto guadagna il vincitore? Terminate l’ottava edizione giungono voci che portano un’inquietante rivelazione.

Tu sì que vales guadagno
Web

Il programma talent Tu sì que vales in onda su Canale 5 è terminato da poco. L’ultima edizione, l’ottava, si è conclusa con la vittoria delle crew guidata dal coreografo Sadek. Non si è trattato di un’edizione di particolare successo. Il calo di ascolti è stato uno dei protagonisti puntata dopo puntata ma è comprensibile data la longevità del programma. Indipendentemente dei numeri, le esibizioni di Tu sì que vales del 2021 sono state apprezzate da ben quattro milioni di spettatori. La conduzione di Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni ha saputo destare l’attenzione di pubblico, concorrenti e giudici seppure tra alti e bassi. E alla fine, il 27 novembre, è stato decretato il vincitore – anzi i vincitori – del programma. Ma qual è il guadagno per la vittoria ottenuta?

Tu sì che vales, cosa prevede il programma

I giudici dell’ottava edizione sono stati riconfermati dall’anno precedente. Parliamo di Maria de Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Teo Mammuccari accompagnati dalla capitana della giuria popolare Sabrina Ferilli.  Per dieci puntate hanno dovuto prendere decisioni ed osservare attentamente i talenti unici che uno dopo l’altro si esibivano sul palco. Dopo centinaia di audizioni e sfide, nella cornice del Teatro 8 del Centro Titanus Elios negli studi di Via Tiburtina a Roma è stata decretata vincitrice del programma la crew Geodance – Geometrie Variable con il coreografo francese ventottenne Sadek. Un gruppo di ben 64 ballerini ha saputo entusiasmare giudici e spettatori con una danza sinuosa e accattivante, da togliere il fiato. Il 27 novembre, giorno dell’incoronazione dei vincitori, Sadek ha ritirato il premio di 100 mila euro in gettoni d’oro. Una bella cifra, penserete, ma attenzione perché non si tratta di contanti.

Leggi anche >>> Pietro Masotti, quanto guadagna “Marcello Barbieri” de Il Paradiso delle Signore

Quanto guadagna realmente il vincitore

La scelta dei gettoni d’oro è la più utilizzata in televisione. Questo implica considerazioni differenti da avanzare rispetto ad una vincita in contanti. I gettoni, innanzitutto, prevedono l’applicazione dell‘IVA al 22% da parte dell’emittente televisiva. Ciò significa che i vincitori di Tu sì que vales non hanno guadagnato 100 mila euro bensì 82 mila euro. Sono ancora gettoni d’oro, non dimentichiamolo. Sarà necessario, quindi, portarli nel banco metalli per tramutarli in contanti. Si aggiunge, così, un’ulteriore trattenuta del 5%. In caso di invio diretto presso il domicilio del vincitore, invece, ci sarà una commissione dello 0,15%. Sarà compito del vincitore stesso, poi, cambiare i gettoni vendendoli alla Banca d’Italia oppure ad apposite gioiellerie.

Le trattenute continuano dato che per le vincite in televisione è previsto la corrispondenza del titolo di imposta del 20%. La cifra finale, dunque, è ben lontana dai 100 mila euro vinti per il proprio talento.