WhatsApp, nuova idea geniale in arrivo. Si potrà utilizzare l’applicazione sul computer senza che lo smartphone sia connesso ad internet.

Whatsapp
Adobe Stock

L’app di messaggistica più utilizzata in Italia non smette mai di stupire. Gli utenti chiedono originalità, sempre più funzionalità, praticità e WhatsApp risponde con idee innovative e al passo con i tempi. Dopo il lucchetto per la chat personale, la possibilità di effettuare pagamenti online e la funzionalità per trovare le persone senza possederne il numero, arriva un’espansione dell’applicazione che ne aumenterà a dismisura la multidimensionalità. A breve, infatti, si potrà usare l’app da pc anche se lo smartphone non è connesso ad internet. L’idea di rendere WhatsApp multi dispositivo è in ballo da tanti mesi e finalmente si sta realizzando. Per ora la funzione è in beta ma con l’ultimo aggiornamento sarà fruibile da tanti utenti anche subito.

WhatsApp su computer senza smartphone, possibilità pazzesca

L’intento di Facebook è di dare all’app di messaggistica una nuova dimensione e concedere agli utenti il suo utilizzo da pc anche quando lo smartphone principale di riferimento non ha connessione. La funzione è in prova, in beta, ma è già stata attivata online per il server in modo tale che anche chi non appartiene al programma beta test può già usufruirne. Unica condizione è aggiornare l’applicazione all’ultima versione rilasciata per iPhone e Android.

Per procedere con l’uso dell’app su pc basterà abilitare la funzione entrando nel pannello di configurazione e di impostazione di WhatsApp. Quest’ultima idea di Facebook risulta molto utile quando si ha, ad esempio, lo smartphone scarico oppure nel momento in cui viene perso o rubato. Si potrà continuare a comunicare con i contatti in rubrica semplicemente avendo il pc a portata di mano.

Leggi anche >>> WhatsApp, account in pericolo: questo trucco può rubarvi i dati

Come funziona l’app da pc

Il processo di configurazione deve essere effettuato sia da smartphone che dalla web app di Internet. Una volta terminato, l’app sarà utilizzabile esattamente come su device mobile. I dispositivi collegati all’account riceveranno e potranno inoltrare messaggi fino ai quattordici giorni successivi all’ultimo accesso compiuto su smartphone.

Le chat rimangono protette dalla crittografia ma occorre tener conto di alcune limitazioni. Non si potranno effettuare chiamate se il contatto non ha installato l’ultimo aggiornamento e non è, per il momento, possibile associare all’account un secondo smartphone o tablet.