Vivere da re con 250 euro al mese: come realizzare il desiderio senza il genio della lampada

Ciao ciao Italia, benvenuto nuovo paese in cui è possibile vivere da re con 250 euro al mese. Scopriamo quali luoghi magici consentono di realizzare un obiettivo da favola.

Unsplash

Lasciare la propria nazione non è semplice ma sempre più italiani stanno decidendo di andar via per trasferirsi in paesi in cui la vita è molto meno cara. Non occorre un genio della lampada che esaudisca il nostro desiderio di vivere in modo agiato, basterà conoscere le località in cui con 250 euro si realizzeranno tanti progetti.

Leggi anche >>> La casa dei desideri costa solo 12 mila euro, non è un sogno ma realtà

Nepal, un primato da 250 euro

In una ipotetica classifica stilata da Travel365, il Nepal è al primo posto tra i paesi in cui la vita costa poco. Parliamo di un luogo con vista sull’Hymalaya, caratterizzato da paesaggi sconfinati e panorami mozzafiato, dall’abbraccio delle montagne e dalla presenza di tanti animali. I santuari induisti sono luoghi di pace così come l’incontro tra il bianco della neve in alta quota e il verde della vegetazione regala sensazioni di benessere e tranquillità.

Tutto questo a soli 250 euro al mese. Un monolocale costa 45 euro, un giro in autobus 0,17 centesimi, una cena per due ha un costo di 7 euro mentre per andare al cinema si spenderanno 2,50 euro. Il prezzo più alto è quello dell’assicurazione sanitaria, 40 euro al mese. Costi che consentiranno di vivere agiatamente in questo paese ai confini tra Cina e India.

Leggi anche >>> Risparmio assicurato: la regola del 50/20/30 salva dal conto corrente in rosso

Filippine e Cambogia, il risparmio è assicurato

Le spiagge delle Filippine e le foreste della Cambogia potrebbero non sembrare le mete ideali per abitare eppure i costi sono più che sostenibili e insediandosi nella zona giusta si potrebbe vivere un sogno. Nelle Filippine un appartamento costa 150 euro al mese e la stessa cifra si spenderà per il pagamento di tutte le utenze. Internet è più caro, 42 euro al mese. In Cambogia, poi, l’affitto è di circa 150 euro al mese, il cinema costa 3,50 euro e mezzo litro di birra ha un costo di 0,80 centesimi.

Moldavia e Vietnam, luoghi di sconfinata bellezza a 250 euro al mese

Il costo della vita in Moldavia è del 70% più basso che in Italia. Basti pensare che una casa costa al metro quadro 700 euro contro i 9 mila delle gradi città nella nostra nazione. In Vietnam, invece, mangiare fuori ha un costo molto basso, circa 4 euro a persona mentre per un affitto si spenderanno circa 250 euro al mese.

Leggi anche >>> Offerte Noitel: 4 offerte low-cost. Ma c’è davvero risparmio?

Altre località in cui la vita è meno cara

Nella classifica delle località in cui la vita costa poco occorre inserire la Thailandia, la Malesia e Panama. Parliamo di costi mensili compresi tra i 400 e i 500 euro che salgono a 700 a Panama. Mangiare al ristorante ha costi variabili dai 2 euro (in Malesia) ai 15 euro (in Thailandia. Basso costo della vita anche in Romania che ha, inoltre, il vantaggio della vicinanza all’Italia. La spesa media mensile è di 750 euro. Riportiamo il prezzo di un abbonamento in palestra, 25 euro, il costo di un pranzo, 5 euro, oppure il costo dell’affitto di un monolocale, 240 euro.

Infine, il sogno di tanti italiani, le Canarie. La vita è sostenibile in questi luoghi incantevoli ed esotici. Non troppo lontani, si può vivere con 850 euro al mese. L’IVA non viene applicata ai beni di prima necessità e varia dal 4 al 7%; le utenze hanno un costo di 60 euro al mese e la benzina costa 1 euro al litro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base