Novità in merito al bollo auto. Si attendono nuove iniziative da parte delle regioni che agiranno nel breve tempo.

Adobe Stock

Ancora bollo auto ancora la possibilità di risparmiare per gli italiani per quella che viene considerate una delle tasse maggiormente contrastate da tutti i cittadini. Il bollo auto piace quasi a nessuno ed ogni anno puntualmente si tira dietro le imprecazioni degli automobilisti che risparmierebbero volentieri quest’obbligo imposto dallo Stato. Per loro, però nelle prossime settimane potrebbero essere confermate importanti novità, provvedimenti insomma da parte delle stesse regioni.

Lo scorso anno in tempi di lockdown si pensò bene di annullare per quel periodo di riferimento, quasi ovunque il pagamento dello stesso bollo, alleggerendo le famiglie italiane dal peso di una tasse che anche se non esageratamente cospicua, spesso si fa sentire, eccome. Oggi si studiano iniziative simili con il Governo che scende in campo dopo l’annullamento dei debiti maturati dai cittadini proprio in caso di mancati pagamenti del bollo negli anni precedenti, alleggerendo anche la macchina dello Stato che faticava a recuperarli.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto e multe, arriva il condono: tutto quello che c’è da sapere

Il bollo auto potrebbe essere addirittura rimborsato come in Lombardia

Il decreto sostegni ha provveduto alla cancellazione delle cartelle esattoriali riferite ai primi anni del 2000, una operazione senza precedenti che a breve dovrebbe concretizzarsi. L’operazione cosi come spiegato in precedenza ha una doppia valenza. Alleggerirà anche il lavoro degli enti statali che negli anni passati hanno faticato a provvedere al recupero delle stesse tasse non versate. Oggi la situazione potrebbe nuovamente tornare a vantaggio degli automobilisti.

Nelle scorse settimane si era parlato di interventi regionali e cosi è arrivata la proroga per il Veneto fino al 31 settembre per il pagamento del bollo, mentre la Lombardia pensa di rimborsare quegli automobilisti che per il 2020 avevano provveduto a versare la tassa.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto, le Regioni lo lavano via: ecco chi lo cancella

Altre regioni invece lasceranno le cose invariate, immaginando di poter gestire diversamente la cosa e provvedere eventualmente al recupero delle tasse imposte ai cittadini. Si attendono importanti novità che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.