Netflix, l’incubo che vivranno in molti: importanti cambiamenti in vista

Importanti cambiamenti in vista per gli utenti Netflix, con molti che rischiano di dover fare i conti con un’amara sorpresa. Ecco cosa sta succedendo.

Netflix
Foto © AdobeStock

Ormai da più di un anno il Covid è entrato nelle nostre esistenze, portando con sé delle ripercussioni negative sia per quanto riguarda l’aspetto economico che delle relazioni interpersonali. A partire dal distanziamento sociale, fino ad arrivare all’utilizzo della mascherina, d’altronde, sono vari gli accorgimenti a cui ci viene chiesto di prestare attenzione. Un periodo storico complicato, che vede registrare un utilizzo sempre più massiccio dei vari strumenti tecnologici, tra cui la televisione.

A partire dalle notizie del momento, passando per i programmi di intrattenimento, vi è davvero l’imbarazzo della scelta. Proprio a proposito di tv, ricordiamo, è iniziato il graduale passaggio al nuovo digitale terrestre. Se tutto questo non bastasse, sono sempre più le persone che decidono di guardare Netflix e l’ampia programmazione disponibile. Servizio apprezzato da tanti utenti per il suo ricco catalogo di film e serie TV, sono molti coloro che a breve rischiano di dover fare i conti con un’amara sorpresa, per via di alcuni importanti cambiamenti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa sta succedendo.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più

Netflix, importanti cambiamenti in vista: verso l’addio agli account condivisi

Netflix ha di recente comunicato i risultati finanziari inerenti il secondo trimestre 2021, con i risultati che sono ottimi. In particolari ha registrato profitti per 7,43 miliardi di dollari, contro i 7,32 previsti e una crescita degli utenti di 1,54 milioni, contro 1,19 milioni previsti. Numeri importanti, che mostrano come Netflix continua ad attirare l’interesse di un numero sempre più ampio di utenti.

Una crescita che sembra destinata a non fermarsi, con Netflix che vuole recuperare un mancato ricavo. Si tratta degli account condivisi in modo non conforme ai termini di servizio di Netflix. La piattaforma, infatti, offre la possibilità di usare lo stesso account con 5 profili diversi purché appartengano a persone che abitano nella stessa casa.

In molti, però, decidono di condividere l’account Netflix con amici e parenti che abitano in un altro posto. Da qui la decisione di Netflix di fare un esperimento per bloccare la condivisione dell’account. Un esperimento che, a quanto pare, è arrivato anche in Italia. Ma come funziona? In pratica traccia gli indirizzi IP degli utenti collegati, dato che tutti gli utenti di una stessa abitazione passano ovviamente dallo stesso router Wi-Fi.

LEGGI ANCHE >>> TimVision, nuove offerte! Occhio ai prezzi in arrivo per Disney+, Netflix e Dazn

Alcuni utenti, inoltre, hanno ricevuto un messaggio attraverso il quale la piattaforma chiede di confermare che vivono con il proprietario dell’account. Per farlo bisogna inserire un codice che Netflix invia al proprietario tramite e-mail o SMS. Lo scopo di Netflix, infatti, è quello di bloccare la condivisione degli account, favorendo, dall’altro canto, la modalità  multiutente nella stessa famiglia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base