Tenere il condizionatore acceso tutta la notte ci permetterà di non soffrire il caldo ma darà una grande batosta sulla spesa in bolletta. 

Pixabay

Il caldo afoso e le zanzare sono i due motivi principali che indispettiscono tante persone durante l’estate. Se da una parte l’idea delle vacanze, il mare, le serate all’aperto regalano sogni di mezza estate, dall’altra parte si combatte duramente (chi più e chi meno) con la calura e gli insetti. Il secondo problema è facilmente risolvibile senza dover dare fondo al portafoglio mentre al primo si può porre rimedio con il condizionatore. L’acquisto è di per sé importante ma occorre considerare anche i costi successivi, quelli in bolletta.

Leggi anche >>> Bonus condizionatori: il risparmio che rinfrescherà la nostra estate

Quanto costa tenere il condizionatore acceso tutta la notte

Luce-e-gas bolletta
Web

In alcune località italiane la notte è talmente calda che le persone decidono di tenere il condizionatore acceso durante tutte le ore notturne. Si riuscirà a dormire, ad evitare di girarsi e rigirarsi sul letto per cercare di vincere l’afa, ma si dovranno fare i conti con i costi dell’elettricità.

A tal proposito, è consigliabile conoscere la cifra aggiuntiva che si dovrà corrispondere in bolletta per evitare brutte sorprese. In media, si stima che i consumi giornalieri di un condizionatore corrispondono a circa 1,77 euro per un consumo mensile pari a 32 euro circa. 

Leggi anche >>> Addio al caldo e alle bollette salate: l’idea è geniale e rivoluzionaria

Come risparmiare sui costi

La cifra media indicata dovrà essere moltiplicata per i numeri di condizionatori che si tengono accesi di notte o comunque durante la giornata. Capiamo, così, che si tratta di costi importanti. Per ottenere un risparmio sulla spesa, è consigliabile prestare molta attenzione alla classe di efficienza energetica nel momento in cui si procede all’acquisto. La classe A+++, naturalmente, ha un consumo decisamente inferiore rispetto ad un condizionatore di classe G, ormai obsoleto.

Di conseguenza, optando per un apparecchio ad alta efficienza energetica si potrà diminuire la spesa mensile fino ad arrivare a 15 euro a condizionatore. Il consiglio è scegliere un condizionatore i cui parametri SEER arrivano fino a 8,5 e SCOOP fino a 5,4.