Bonus Cultura, manca poco alla scadenza: 500 buoni motivi per richiederlo

Il Bonus cultura può essere richiesto entro il 31 agosto 2021. Scopriamo chi sono i destinatari dei 500 euro e come procedere con la richiesta. 

Adobe Stock

Il Bonus Cultura introdotto da Renzi è ancora disponibile per i nati nel 2002 che desiderano acquistare tablet, biglietti del cinema e del teatro, riviste, entrate a musei e parchi divertimenti. L’importo dell’agevolazione è di 500 euro e i destinatari sono, per il momento, i diciottenni.

Leggi anche >>> Bonus vacanze, fino a 2 notti gratis in più: tutto quello che c’è da sapere

Bonus cultura, cos’è e cosa comporta

Tra gli incentivi per i giovani, il Bonus Cultura si presenta come un’occasione di risparmio per i diciottenni nati nel 2002 – presto sarà rivolto ai nati nel 2003- che intendono utilizzare i 500 euro per attività culturali. Rientrano tra le spese ammissibili, infatti, i costi legati all’acquisto di biglietti di musei e teatri, di libri e riviste, di biglietti per eventi culturali, di corsi di musica, parchi, corsi di lingua straniera e tanto altro.

L’agevolazione è ormai giunta alla quinta edizione e ha riscosso un discreto successo tra i giovani diciottenni. Lo scopo è diffondere la cultura proponendo un buono dall’importo accattivante e facilmente richiedibile. Per ottenere il Bonus, infatti, basterà una semplice registrazione.

Leggi anche >>> Raddoppio del Bonus bagno: nuove occasioni di ristrutturazione

Come richiedere il Bonus

Pixabay

L’attivazione del Bonus deve essere effettuata accedendo alla piattaforma 18app tramite il sito web di riferimento. L’accesso è consentito tramite SPID e consentirà di velocizzare la procedura. Una volta entrati sul sito basterà confermare i dati e accettare le condizioni di uso per poi concludere l’iter. Il richiedente riceverà una e-mail in cui verrà confermato l’esito positivo dell’avvenuta registrazione.

I buoni erogati sono individuali e nominativi. Possono, dunque, essere spesi esclusivamente dal titolare. Il beneficiario li può salvare su un dispositivo oppure stamparli per spenderli solo sul territorio italiano.

Leggi anche >>> Attesa per il Bonus Sociale: il pagamento tarda ad arrivare e gli animi si spazientiscono

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Procedura per acquistare un prodotto

Effettuata correttamente la registrazione, il beneficiario dell’agevolazione avrà la possibilità di visualizzare il portafoglio virtuale con i buoni di spesa elettronici dotati di numero identificativo. Accettando un bonus, il credito verrà diminuito dell’importo previsto per l’acquisto. E’ consentito comprare una sola volta lo stesso servizio o il bene messo a disposizione. Di conseguenza non si corre il rischio che il diciottenne sfrutti il bonus per acquistare il biglietto per un concerto al partner o ad un amico.