Proteggere le conversazioni WhatsApp con un semplice trucco è possibile. Gli sguardi indiscreti non saranno più un problema e la privacy sarà garantita.

Adobe Stock

E’ capitato a tutti noi di cercare di proteggere lo smartphone e in particolare le chat di WhatsApp da sguardi indiscreti. L’argomento “Privacy” è delicato ma non è sempre possibile garantire la sicurezza dei contenuti. Può capitare che si lasci il dispositivo incustodito per dedicarsi ad una attività e che la persona “impicciona” possa approfittarne per leggere le conversazioni. Farà piacere sapere che esiste una soluzione pratica e veloce a questa problematica che impedirà a chiunque di avere accesso ad un nostro spazio privato e, a volte, intimo.

Leggi anche >>> Whatsapp: il “trucco” sulle foto che tutti aspettavano

Come blindare WhatsApp, ecco il trucco

La protezione dello smartphone è priorità per tanti utenti. Non parliamo solamente di pericolosi criminali informatici che potrebbero hackerare il dispositivo ma di amici, conoscenti, familiari e partner troppo indiscreti. La curiosità, è risaputo, è una caratteristica peculiare di uomini e donne che spingerebbe tante persone ad invadere la privacy altrui.

Per proteggere le conversazioni WhatsApp, dunque, è necessario conoscere un semplice trucco che consente di aumentare il livello di protezione dell’applicazione. Parliamo dell’installazione sul dispositivo di un’app chiamata “Serratura-Applock“.

Leggi anche >>> Whatsapp, arriva la nuova versione: è disponibile su App Store

Serratura-Applock e il gioco è fatto

Web

L’applicazione Serratura-Applock permette di inserire un blocco su WhatsApp con password oppure con impronta digitale. Funziona come un lucchetto che potrà essere aperto solo da chi conosce la combinazione giusta. L’utilità dell’app si estende non solo a WhatsApp ma anche a tante altre applicazioni che possono essere blindate da occhi indiscreti.

Conversazioni, foto, documenti, ogni file sarà salvaguardato e la privacy protetta. Con Applock si inserirà un blocco invisibile e il gioco è fatto.

Leggi anche >>> L’incredibile e spaventosa truffa della foto profilo su WhatsApp: attenzione!

Come inserire la password su WhatsApp

Il trucco per proteggere le conversazioni su WhatsApp, dunque, è quello di scaricare l’app Serratura-Applock. Per mettere il blocco occorrerà semplicemente scaricare l’applicazione, aprirla e scegliere se tracciare un segno per poi confermare il modello o se inserire un codice PIN. La password potrà essere cambiata in qualsiasi momento mentre per recuperarla occorrerà reinstallare Applock.