Scade il 28 luglio 2021 la promozione Tim Vision per accedere a tutti i contenuti Dazn della stagione calcistica 2021/2022. Come cambierà l’offerta? 

Tim vision

Il tempo sta per scadere, bisogna affrettarsi. Chi ha voglia di grande calcio senza pagare cifre esorbitanti deve necessariamente farlo entro il 28 luglio 2021. L’offerta Tim Vision con Dazn è infatti in scadenza, dopo di che ne verrà formulata una nuova.

Il primo mese lo offre Tim, mentre per i successivi anziché pagare il prezzo pieno di 29,99 euro mensili si avrà diritto ad un significativo sconto, che farà scendere il prezzo totale a 19,99 euro al mese per i primi 14 mesi.

LEGGI ANCHE >>> Tim Vision, l’offerta che fa impazzire gli italiani: il prezzo è incredibile

Tim Vision-Dazn: i dettagli dell’offerta in scadenza e gli scenari futuri

Per attivarla esistono sostanzialmente due strade. Coloro che sono già clienti Tim per la rete fissa e la rete mobile potranno attivare la promozione direttamente online. Chi invece attualmente utilizza un altro gestore, dovrà necessariamente recarsi prezzo un apposito centro Tim. 

Per quanto concerne il pacchetto, è comprensivo dell’intera Serie A (di cui 7 in esclusiva assoluta), la Uefa Europa League, i migliori match della Uefa Conference League, la Serie B e il calcio estero (Copa Libertadores, Copa Sudamericana ed FA Cup). 

Con Infinity+ si potrà assistere anche alla Uefa Champions League. Inoltre per 12 mesi è possibile usufruire anche dei contenuti di Eurosport Player attraverso cui si possono vedere le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Non solo calcio quindi. Spazio a Motogp, Moto 2, Moto 3, NFL, UFC e tanto altro.

Tim Vision contiene anche una videoteca on demand attraverso cui si possono vedere film e serie tv oltre che diversi cartoni animati. Chi non attiva l’offerta entro il 28 luglio a quale scenario va in contro? Al momento né Tim Dazn si sono pronunciate. Sicuramente verrà formulata una nuova offerta, che però non sarà mai vantaggiosa come questa.

LEGGI ANCHE >>> Tim Vision e Dazn, la maxi-offerta si prende tutto il pallone: si parte a costo zero

D’altronde giusto tutelare i clienti che hanno avuto la lungimiranza di aderire prima al nuovo connubio, che è pronto a rivoluzionare le abitudini di fruizione degli italiani.