BNL è un istituto di credito molto noto in Italia, che può giovarsi dal 2006 dell’inclusione nel Gruppo BNP Paribas. Tra le sue offerte di conto corrente BNL, i moduli Powered e Full: hanno convinto i clienti?

Conto corrente
Foto di loufre da Pixabay

Su queste pagine abbiamo già parlato recentemente dell’offerta di conto corrente BNLX Smart e dell’offerta ‘Di base’, destinata a chi compie poche operazioni bancarie durante l’anno. Giova però considerare altri prodotti offerti dall’istituto in questione, giacchè i moduli denominati ‘Powered’ e ‘Full‘ rappresentano conti correnti ‘evoluti’ sicuramente degni di considerazione. I conti correnti BNL sono prodotti sicuri e affidabili, che fanno riferimento alle migliori tecnologie, assicurando così un prodotto adatto a tutte le esigenze e dunque funzionale. Le distinte tipologie di conto corrente BNL infatti lo dimostrano.

I piani proposti dal Gruppo sono di quattro tipologie: Smart Under 30, Smart, Powered e Full. In questo articolo analizzeremo nel dettaglio gli aspetti chiave dei moduli avanzati, ossia i piani Powered e Full. Di seguito, come al solito, daremo un’occhiata ai pareri ed opinioni di chi ha già provato questa soluzione di c/c, per capire un po’ meglio che aria tira tra i correntisti e contribuire ad orientare il cliente verso la miglior scelta per le proprie esigenze.

BNL Gruppo BNP Paribas è una banca sicura?

Prima di concentrarci sull’offerta di conto corrente BNL evoluto, e adatto dunque a chi ha un rapporto un po’ più ‘stretto’ ed assiduo con questa banca, ecco qualche cenno essenziale circa tutto ciò che è BNL Gruppo BNP Paribas. Ci riferiamo ad un istituto con oltre 100 anni di storia, oggi uno dei principali gruppi bancari italiani, con ben 2,7 milioni di clienti e oltre 11.500 dipendenti. In decenni e decenni di storia BNL ha cambiato spesso la sua struttura: fondata nel 1913 come Istituto di Credito per la Cooperazione, nel 1992, da Banca di diritto pubblico controllata dal Ministero del Tesoro, è stata trasformata in S.p.A. Nel 1998, dopo la privatizzazione tramite un’offerta pubblica di vendita, BNL è stata quotata alla Borsa di Milano.

Data chiave per la storia della banca resta comunque il 2006, anno in cui BNL entra a far parte del Gruppo BNP Paribas, ossia uno dei leader mondiali nell’ambito dei servizi bancari e finanziari. BNL e il Gruppo BNP Paribas sembrano mirare non soltanto ad obiettivi prettamente attinenti al mondo della finanza. Infatti, oggi si impegnano a favore della sostenibilità, valorizzando tutte le diversità, rispettando l’ambiente in cui esercitano le loro attività e sostenendo un’economia più inclusiva per tutti, attenta ad un futuro più sostenibile per il pianeta e per le nuove generazioni. Queste sono le finalità che guidano le attività di questi operatori, come si può leggere nel sito web ufficiale BNL.

La presenza di BNL Gruppo BNP Paribas sul territorio

I numeri parlano a favore di BNP Paribas, giacchè abbiamo di fronte un gruppo internazionale che è rintracciabile in più di 70 paesi, con circa 199 mila collaboratori, dei quali oltre 151 mila in Europa dove opera in quattro mercati domestici: Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo. A riprova del fatto che il Gruppo è molto attivo ed influente, esso è quotato alla Borsa di Parigi: è negoziato a Milano, Francoforte, Londra e New York. Ma non solo, è infatti presente nei maggiori indici borsistici internazionali. L’ingresso nel Gruppo BNP Paribas ha permesso a BNL di sfruttare l’expertise del colosso francese e delle sue società specializzate. Infatti, è offerta una gamma assai ampia di prodotti, servizi e soluzioni, da quelli classici ai più innovativi, rivolti ai vari segmenti di mercato: retail e private, corporate, small business e Pubblica Amministrazione. L’offerta BNL certamente si caratterizza per articolazione e corrispondenza alle necessità di una clientela assai eterogenea.

Non solo conto corrente: tutti i servizi di BNL

Certamente il conto corrente BNL è un prodotto interessante e che tra poco considereremo, ma non possiamo altresì non notare che l’istituto è radicato in tutta la penisola per garantire il rapporto diretto con la clientela. Agenzie, Centri Private Banking, Centri Imprese “Creo BNL per l’Imprenditore”, Centri Corporate Banking e Pubblica Amministrazione consentono a BNL di occupare posizioni di rilievo nell’ambito dei seguenti settori: credito al consumo; leasing; factoring; cash management; microcredito; pagamenti internazionali; servizi web.  Ed ancora troviamo BNL assai attiva anche nelle attività di investment banking; international banking; intermediazione mobiliare e immobiliare; project financing.

BNL si propone al pubblico anche per il tramite della sua banca digitale “Hello bank! ” – di cui abbiamo già parlato recentemente – e della rete di consulenza finanziaria “BNL-BNP Paribas Life Banker”. Proprio dal primo luglio 2021, è nata in BNL la rete dei consulenti finanziari “BNL – BNP Paribas Financial Banker”. Questa rete di Agenti svolge un ruolo chiave di supporto e di integrazione rispetto all’attività effettuata dalla rete delle filiali, con la promozione e il collocamento di prodotti finanziari; assicurativi e servizi daily banking di BNL e del Gruppo BNP Paribas in Italia.

I servizi di BNL ai privati e alle imprese

Ai clienti privati, BNL fornisce prodotti assicurativo-previdenziali, servizi internet e mobile banking, strumenti di risparmio e di investimento e finanziamenti per le famiglie (mutui, credito al consumo). Mentre alle imprese, PA ed Enti, BNL rivolge un’offerta finanziaria e consulenziale professionale, con servizi e soluzioni innovativi. Nell’ottica della fornitura di servizi a 360° non deve dunque stupire che BNL assista i gruppi multinazionali con la sua rete internazionale, soprattutto quelli con investimenti diretti in Italia; al contempo sostiene le aziende italiane che sono attive o intendono operare all’estero, affiancandole come partner strategico e dando loro un accesso semplice e privilegiato ai servizi bancari, consulenziali ed informativi.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente BNLX Smart vantaggi, costi e opinioni dei clienti

Conto corrente BNL: le caratteristiche principali del c/c

Abbiamo detto che il conto corrente BNL, nei suoi moduli Powered e Full, è adatto a chi intende avere un rapporto più stretto con la banca e non limitarsi a operazioni essenziali e sporadiche. Ebbene, vi è da aggiungere che il conto corrente BNL include delle caratteristiche di base, comuni a tutti i conti correnti offerti dall’istituto, e dei pacchetti ulteriori che il cliente è libero di sommare all’offerta in ogni momento. Ecco dunque che cosa è offerto con qualsiasi conto corrente BNL:

  • Carta di debito inclusa nel canone mensile per tutti i tipi di conto;
  • Home banking e mobile banking a zero spese per tutti i tipi di conto;
  • Prelievo e versamento di contanti presso gli sportelli ATM del gruppo BNP Paribas;
  • Prelievo di contanti presso gli sportelli ATM di altre banche;
  • Sms Alert per notificare le spese;
  • Carta di credito BNL Classic su richiesta specifica del cliente;
  • Bonifici online o agli sportelli;
  • Libretto degli assegni;
  • Pagamento di RAV, MAV, F24 online a zero spese;
  • Ricarica del telefono senza commissioni;
  • Domiciliazione bancaria delle utenze;
  • Accredito dello stipendio o della pensione;
  • Eventuale sottoscrizione di un piano d’accumulo; di una polizza a premio fisso o variabile; o di un programma di risparmio BNL Kids.

In generale, i conti correnti BNL sono di differente tipo e hanno un costo variabile che è legato a come il cliente sceglie di comporre l’offerta, sulla base delle sue specifiche esigenze.

Conto corrente BNL: come aprirlo?

Tutti i conti correnti BNL, indipendentemente dal modulo, possono essere aperti presso le filiali del gruppo BNP Paribas oppure online. Ecco dunque la ‘doppia natura’ dell’istituto, che da un lato permane banca tradizionale, mentre dall’altro si rapporta direttamente al cliente come banca online. Da notare che aprire un conto corrente BNL online è operazione veloce: bastano circa 10 minuti. L’interessato deve andare sul sito web ufficiale della banca, avendo con sè un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità o passaporto) e la tessera sanitaria, in cui è indicato il codice fiscale.

L’iter è rapido e comporta la compilazione di un sintetico modulo con i vari dati personali del nuovo cliente. Di seguito, è obbligatorio caricare una foto o una scansione del documento e del codice fiscale, per accertare l’identità. Ancora, sono sottoscrivibili gli eventuali servizi opzionali, va letto il contratto in ogni sua parte e poi firmato digitalmente. BNL richiede l’identificazione del cliente che può essere in 2 modi: con webcam oppure con un bonifico.

Conto corrente BNL Powered: come funziona?

Come si  può trovare indicato sul sito web ufficiale BNL, questo prodotto rappresenta “il conto online a canone azzerabile per chi vuole anche investire”. BNLX Modulo Powered è infatti adatto sia per l’operatività bancaria quotidiana che per gli investimenti, attraverso il  servizio di trading online e il supporto della consulenza della banca. Può essere aperto online.  In ogni caso, il conto BNL Powered non comporta costi di apertura sia sul web che agli sportelli dell’istituto. Se il cliente sceglie il conto corrente BNL Powered, potrà contare sui seguenti vantaggi:

  • Carta di debito Circuito Maestro/PagoBancomat;
  • Prelievi da ATM BNL gratuiti e illimitati;
  • Due prelievi gratuiti al mese da ATM di altre banche;
  • Bonifici online illimitati e zero spese verso tutti in Italia;
  • Spedizione e ricezione di denaro in tempo reale e pagamento nei negozi abilitati con Bancomat Pay;
  • Possibilità di pagare con i wallet Apple Pay/Samsung Pay/Fitbit Pay/Garmin Pay;
  • Carta di credito Mastercard o Visa a canone zero per il primo anno (poi 3,50 euro al mese).

E’ prevista una commissione di 6,50 euro per ciascun bonifico compiuto allo sportello; mentre 4,50 euro per il carnet di 10 assegni. Attenzione anche al fatto che con il conto corrente BNL Powered si può azzerare il canone mensile di 9 euro: ciò è possibile accreditando stipendio o pensione, facendo operazioni di investimento, sottoscrivendo polizze o piani d’accumulo. Nell’ambito dell’offerta di conto corrente BNL Powered, è possibile ottenere la carta di credito BNLX Classic Mastercard o Visa, accettata globalmente e molto comoda per tutte le spese, anche quelle effettuate via web, con un pacchetto assicurativo ad hoc. Si tratta di una carta con tecnologia NFC (Near Field Communication) per pagare con facilità e sicurezza nei negozi fisici e online.

Lo Sconto Fedeltà del Conto corrente BNL Powered

Inoltre, passati tre anni dalla sottoscrizione dell’offerta BNLX Semplifica Ogni Giorno, l’istituto premia il cliente con uno Sconto Fedeltà che abbassa il canone. Più anni trascorrono, più sale lo sconto. BNLX Semplifica Ogni Giorno consiste altresì nell’offerta modulare che consente di variare le caratteristiche del conto corrente, scegliendo un altro modulo – tra quelli offerti dalla banca – via web o in agenzia.

Conto corrente BNL Powered: i vantaggi dell’online

L’offerta di conto corrente BNL Powered è assai articolata, giacchè il cliente può attivare gratuitamente sul conto corrente e con l’app dedicata BNL il servizio C-READY-To-BNL. Ciò al fine di rateizzare una o più spese sostenute negli ultimi 60 giorni e scegliere di volta in volta in quanti mesi suddividere il pagamento. Molto interessante appare l‘offerta BNL trading online, prevista per i possessori del conto corrente BNL Powered. Infatti abbiamo innanzi una piattaforma intuitiva e facile da usare, collegata a un’app che consente di:

  • Operare sui mercati di Borsa Italiana;
  • Partecipare a Fondi Comuni di Investimento;
  • Acquistare Titoli di Stato;
  • Acquistare Certificate con diversi profili di rischio/rendimento;
  • Operare sui mercati azionari Francia;
  • Operare sui mercati azionari USA.

E grazie alle moderne tecnologie, il cliente che sceglie il conto corrente BNL Powered può contare altresì sulla utile consulenza personalizzata e anche a distanza, per organizzare al meglio i propri progetti di investimento secondo obiettivi precisi, in modo da diversificare saggiamente il portafoglio e cogliere le più interessanti opportunità di mercato.

Conto corrente BNL Powered: app dedicata e sicurezza garantita

L’istituto BNL si conferma un operatore in grado di sommare ai servizi tradizionali di filiale, quelli assai utili via internet. Infatti, aprendo il conto corrente BNL Modulo Powered il cliente può avere accesso all’app dedicata BNL, che include varie funzionalità innovative:

  • Pagamento Bonifici / Giroconti / MAV / RAV / Bollettini postali / F24;
  • Pagamento bollette e tributi con CBILL, abilitato anche per PagoPa;
  • Servizio di SMS Alert;
  • Servizio MEMO&DOC;
  • Richiesta identità digitale SPID;
  • Con il servizio ‘Collega Altre Banche’, gestione del conto BNL e controllo di quelli di altre banche.

E non è finita qui. Infatti, nell’ambito dell’offerta di conto corrente BNL Powered abbiamo la sicurezza al primo posto con una serie di funzionalità mirate a proteggere dati e risparmi del correntista:

  • Doppia autenticazione;
  • Notifiche push di avviso per le operazioni via web;
  • Codici OTP usa e getta;
  • Touch ID;
  • Face ID.

Inoltre, per quanto attiene alla sicurezza dei depositi dei clienti, BNL è aderente al Fondo interbancario di tutela dei depositi. Sostanzialmente, i clienti sono automaticamente rimborsati fino a 100mila euro nel caso in cui la banca dovesse risultare insolvente.

Conto corrente BNL Full: per chi gestisce molte operazioni bancarie

Il modulo Full del conto corrente BNL è la soluzione adatta a chi vuole effettuare senza limiti le principali operazioni in filiale e online, in Italia e nel mondo. Anch’esso può essere aperto facilmente online. E il conto BNLX Full non comporta costi di apertura sia online che in filiale. Si tratta di una soluzione di conto corrente componibile. Ecco cosa include:

  • Carta di debito Circuito Maestro / Pagobancomat;
  • Prelievi di contante ATM illimitati nell’intero pianeta;
  • Bonifici SEPA (e giroconti) a costo zero, illimitati da filiale, canale Internet, Telefono e ATM;
  • Principali operazioni a sportello senza limiti;
  • Carta di credito gratuita per sempre;
  • Nessuna commissione per prelievo o versamento di contanti presso gli sportelli ATM del gruppo BNP Paribas; per prelievo di contanti presso gli sportelli di altre banche; per bonifici allo sportello;
  • Un carnet di 10 assegni a zero spese all’anno (poi commissione di 4,50€).

Anche per questa soluzione di conto corrente BNL, è consentito ridurre il canone mensile, che ammonta a 17 euro. Ciò è possibile accreditando stipendio o pensione, facendo operazioni di investimento, sottoscrivendo polizze o piani d’accumulo. Vale quanto detto sopra: il cliente può attivare a costo zero al conto corrente e con l’app BNL il servizio C-READY-To-BNL, al fine di rateizzare una o più spese effettuate negli ultimi 60 giorni e scegliere di volta in volta in quanti mesi suddividere il pagamento.

Conto corrente BNL Full: Sconto Fedeltà e carta di credito

Ed anche qui, passati tre anni dalla sottoscrizione dell’offerta BNL Semplifica Ogni Giorno, scatta il premio Sconto Fedeltà che abbassa il canone. Più anni trascorrono, più sale lo sconto. Un chiaro modo per fidelizzare il cliente.

Interessante è l’offerta di carta di credito inclusa nel canone, accettata in tutto il globo. Con il conto corrente BNL Full è infatti inclusa la carta di credito BNL (Visa o Mastercard) per compiere acquisti e pagamenti sui circuiti abilitati. Il cliente può ottenere la carta BNL Classic, ideale per tutte le spese, anche quelle via web, con un pacchetto assicurativo incluso; oppure la Carta BNL GOLD World di Mastercard, ossia la soluzione migliore per tutte le esigenze. La carta di credito BNL è dotata di tecnologia NFC per pagare con facilità e sicurezza nei negozi, sul web e in app.

Conto corrente BNL Full: app dedicata e sicurezza garantita

Grazie all’app BNL ad hoc, il cliente può contare su una app facile da usare, che consente di gestire il proprio conto in sicurezza. Anche qui, abbiamo i servizi visti sopra, che riportiamo di seguito:

  • Pagamento Bonifici / Giroconti / MAV / RAV / Bollettini postali / F24;
  • Pagamento bollette e tributi con CBILL, abilitato anche per PagoPa;
  • Servizio di SMS Alert;
  • Servizio MEMO&DOC;
  • Richiesta identità digitale SPID;
  • Con il servizio ‘Collega Altre Banche’, gestione del conto BNL e controllo di quelli di altre banche.

E la sicurezza è garantita pienamente anche con il modulo Full, grazie alle funzionalità già viste nel modulo Powered:

  • Doppia autenticazione;
  • Notifiche push di avviso per le operazioni via web;
  • Codici OTP usa e getta;
  • Touch ID;
  • Face ID.

E ribadiamo che, per quanto attiene alla sicurezza dei depositi dei clienti, BNL è aderente al Fondo interbancario di tutela dei depositi. Dunque, i clienti sono automaticamente rimborsati fino a 100mila euro nel caso in cui la banca dovesse risultare in grave difficoltà finanziaria.

Conto corrente BNL Full: consulenza personalizzata e trading online

Aprendo il conto corrente BNL modulo Full, il cliente potrà contare su una consulenza personalizzata di alto livello per i propri investimenti. Si tratta infatti di un Personal Advisor specifico per il cliente che, in filiale, al telefono o in videochat, fornirà le metodologie, le competenze specifiche e le soluzioni di investimento più efficaci di BNP Paribas.

Detta offerta di conto corrente si rivela così scelta azzeccata specialmente per chi ama investire e comunque gestire patrimoni di una certa consistenza. Non deve stupire allora l’articolazione dell’offerta di investimento grazie a BNL Trading Online. Si tratta di una piattaforma intuitiva e facile da usare, collegata a un’app che consente di:

  • Operare sui mercati di Borsa Italiana;
  • Operare sui mercati azionari di Francia e USA;
  • Partecipare a Fondi Comuni di Investimento;
  • Acquistare Titoli di Stato;
  • Acquistare Certificate con diversi profili di rischio/rendimento.

LEGGI ANCHE: Conto corrente Crédit Agricole Easy, vantaggi e risparmio? I pareri

Conto corrente BNL Powered e Full: le recensioni dei clienti

Al termine di questa sintesi delle principali caratteristiche delle offerte di c/c BNL denominate ‘Powered’ e ‘Full’, ci focalizziamo su alcuni interessanti pareri dei correntisti, ossia proprio coloro che hanno scelto questi prodotti. Che cosa dicono? Quali sono gli elogi e quali invece le critiche? Scopriamolo.

Le recensioni positive sui conti correnti BNL

I pareri di coloro che hanno apprezzato il conto corrente BNL Powered e Full ovviamente non sono pochi, a testimonianza della popolarità dell’istituto in Italia. Molti hanno apprezzato l’abbattimento dei costi del canone previsto grazie allo Sconto Fedeltà e con l’attivazione di prodotti e/o servizi integrativi, ma anche la facilità d’uso dell’app dedicata, rivolta in special modo ai giovani. Ancora, elogi per il fatto che l’istituto bancario aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi fino ad un massimo di 100.000 per correntista, garantendo quest’ultimo in caso di gravi difficoltà finanziarie della banca.

Per quanto riguarda la sicurezza dei pagamenti e delle operazioni in generale, aspetti come la doppia autenticazione, le notifiche push, i codici OTP usa e getta, touch e face ID hanno raccolto molti consensi. Commenti positivi anche per le possibilità di investimento grazie a questi conti e per il trading online, per chi ha una certa familiarità con gli investimenti. Apprezzata anche la mancanza di difficoltà nel chiudere il conto e l’assicurazione sulla carta di credito in ipotesi di utilizzi fraudolenti. Pareri buoni anche in riferimento alla presenza capillare della banca sul territorio, con la sua rete di uffici e consulenti (anche a distanza) che possono chiarire ogni dubbio in merito alle offerte di conto corrente BNL. Altri notano la comodità delle funzioni dei conti evoluti, per i pagamenti online e nei negozi, ma anche per gestire le spese fisse come bollette e varie utenze.

Le recensioni negative sui conti correnti BNL

Per ogni istituto di credito, si possono trovare anche alcune lamentele, a riprova del fatto che mettere d’accordo tutti è impresa assai ardua.

In verità, c’è chi ha puntato il dito contro l’organizzazione dei contenuti del sito web ufficiale, facendo notare la non eccelsa funzionalità dello stesso e lo stile grafico un po’ retrò. Ma quasi tutte le critiche si concentrano sulla qualità del servizio offerto dall’assistenza clienti e sulla competenza e cortesia dimostrate dagli addetti agli sportelli. Non sempre tutto fila liscio, ed anzi – secondo quanto segnalato dai clienti – non di rado si verificano intoppi burocratici e ritardi procedurali di vario tipo. Ma abbiamo avuto modo di notare che questo tipo di problemi sono evidenziati dalla clientela di quasi ogni banca.