Potremmo vendere una moneta da 2 euro ad un prezzo spropositato rispetto al suo valore nominale? Sì, se abbiamo una di queste in casa

Moneta da 2 Euro (Fonte foto: web)

Quello che stiamo per studiare oggi è un fenomeno abbastanza singolare, capitato con una moneta che, di suo, singolare lo è. Abbiamo col tempo imparato che per guadagnare qualcosina, non è necessario andare a ritrovare le vecchie Lire, ma possiamo vendere anche gli euro.

Infatti, ciò che attira i collezionisti sono anomalie o rarità delle monete di qualunque tipo e loro, sono disposti a pagare molto bene. Succede per esempio con queste monetine da 5 centesimi, ma oggi parleremo di una moneta da 2 euro.

Leggi anche>>> Guadagnare tanto con le monete: i collezionisti oggi vogliono questa

Perché potreste vendere una moneta da 2 euro

Alcune monete dal valore nominale di 2 euro, molto strane, sono in giro. Oltre ad essere un po’ inusuali, sono, logicamente, anche rarissime. Pensare che il loro valore può superare anche quello già alto di queste tre monete antiche, ritrovate da poco. Il fatto è che come già detto, chi colleziona questi oggetti particolari, a tutti gli effetti monete ad oggi in cirolazione, potrebbe offrirci davvero cifre impensabili, per una di quelle.

La particolarità poi abbastanza singolare della moneta in questione è che per alcune sue caratteristiche, sembra addirittura un falso, ma non è così. Le rare monete da 2 euro di cui stiamo per parlare, sono uscite dalla Zecca. Ma cosa avranno di particolare? Ora vi rispondiamo, in modo da farvi anche controllare in casa se ne avete.

Leggi anche>>> Le 5000 lire del pittore siciliano: valgono almeno una vacanza da sogno

La moneta classica dal valore di 2 euro, quella che abbiamo tutti nel portafogli, per intenderci, ha una rappresentazione su una faccia, in Italia quella di Dante Alighieri, mentre sul rovescio è uguale per tutti i Paesi. E questa parte riporta la mappa dell’Europa realizzata da Luc Luycx, con il numero “2” grande sulla sinistra. Quella particolare invece non ha nessun tipo di incisione sui due lati. Per questo potrebbe sembrare falsa, invece è soltanto molto rara e viene pagata ad oggi, anche 90mila euro.