C’è attesa per il nuovo aggiornamento dell’applicazione di messaggistica. Molte cose cambieranno e stavolta nessun timore.

WhatsApp
Foto © AdobeStock

Cresce l’attesa per il nuovo aggiornamento che Whatsapp rilascerà a breve, nulla a che vedere con i timori di qualche mese fa, con l’aggiornamento che avrebbe dovuto, di fatto, rivoluzionare la stessa concezione dell’app di messaggistica tra le più famose al mondo. Gli utenti che ormai hanno reso l’app sempre di più parte integrante della propria vita, attendono con moderata curiosità di conoscere cosa cambierà e cosa no a breve.

Con il trascorrere degli anni sempre più funzioni si sono aggiunto ala semplice dinamica di messaggistica istantanea. Prima erano i messaggi rapidi, la condivisione di documenti, contatti, posizione, audio, poi è arrivata la possibilità di effettuare chiamate audio e video chiamate il tutto sia sotto rete wi fi che sotto rete mobile. Una serie di nuove funiozonalità che hanno dato agli utenti la possibilità di conoscere una applicazione del tutto diversa dall’originale.

LEGGI ANCHE >>> Su Whatsapp la nuova truffa: il nostro conto corrente può andare in rosso

Il nuovo aggiornamento è in arrivo: sempre più nuove funzionalità per gli utenti

Whatsapp pronta a prendere campo a realtà come Google MeetsZoom e Microsoft Teams, entrare prepotentemente, insomma in quella fetta di mercato che riguarda coloro i quali sono interessati ad applicazioni utili ad esempio per organizzare riunioni di lavoro, di questi tempi opportunità sempre più preziosa ed essenziale. Whatsapp insomma prova ad uscire dal guscio, dal recinto di app di semplice messaggistica istantanea, prova a guardare altrove.

Nel corso dei mesi scorsi l’app di messaggistica istantanea ha ben resistito all’ascesa di realtà quali Telegram, che in poco tempo è letteralmente salita alla ribalta per le sue funzionalità molto particolari e per l’efficienza in se dell’intero progetto.

LEGGI ANCHE >>> Controlla il tuo WhatsApp, se hai questa versione potresti essere bannato

L’aggiornamento dovrebbe andare a migliorare piccole funzionalità ed aggiungerne delle altre. Gli utenti hanno bisogno di sempre maggiori possibilità comunicative, forme e modalità variano a seconda di ciò che succede nella nostra società. Il covid è l’esempio principale. Per il resto Whatsapp lavora per non lasciare mai con l’amaro in bocca i propri clienti, non portarli mai al punto di preferire un’altra app alla mitica ormai cornetta verde.