Cambiamenti in atto per WhatsApp per dare una ventata di freschezza e di sicurezza. Gli ultimi aggiornamenti, infatti, aiuteranno ad evitare gaffe e imbarazzanti figuracce.

Unsplash

Gli ultimi mesi sono stati decisamente impegnativi per WhatsApp con l’introduzione di nuove funzionalità volte a semplificare la vita degli utenti. L’ascolto dei messaggi a velocità doppia, i tanti trucchi per gestire accuratamente la propria privacy ed “infrangere” quella altrui sono solo alcune delle novità che hanno dato nuova luce all’applicazione. Presto si potrà assistere ad un’ulteriore rivoluzione che salverà tutti noi da figuracce e imbarazzo.

Leggi anche >>> L’invisibilità, il superpotere di WhatsApp che tutela la nostra privacy

Le situazioni imbarazzanti da risolvere

Adobe Stock

Quante volte ci siamo pentiti di un messaggio vocale inviato? La comodità di non scrivere ma di parlare per comunicare con chi non è presente accanto a noi è sicuramente apprezzata dagli utenti. Capita, però, di inviare un vocale dal tono sopra le righe in un momento di rabbia oppure pieno di rumori di sottofondo non opportuni per il tipo di messaggio.

Una volta inviato la figuraccia è compiuta e non c’è modo di tornare indietro. Almeno fino ad ora dato che nuovi aggiornamenti risolveranno una volta per sempre ogni possibile imbarazzo.

Leggi anche >>> Le spie di WhatsApp: come smascherarle per non cadere in trappola

Vocali anti-gaffe e flash calls: le novità in arrivo su WhatsApp

Le comunicazioni potranno essere tutelate grazie a nuovi aggiornamenti che introdurranno due importanti funzioni, i vocali anti-gaffe e le flash calls. Niente più parole sbagliate, suoni imbarazzanti o errori di trasmissione. La nuova funzionalità anti-gaffe prevede la possibilità di premere stop durante il vocale per bloccare la registrazione.

Il pulsante apparirà al posto del tasto di invio e consentirà di ascoltare il tono con cui si stava parlando e i rumori di sottofondo. L’utente visualizzerà invece della barra di avanzamento un’onda e potrà concentrarsi sul contenuto del messaggio registrato fino a quel momento. Sarà libero, così, di decidere se proseguire ed inviarlo o se cancellarlo.

Leggi anche >>> Whatsapp, arriva la truffa dei vaccini: come funziona e come evitarla

Flash Calls, un’altra interessante novità

Adobe Stock

WhatsApp annuncia un’altra funzionalità dai toni interessanti. Si chiamerà Flash Calls e sarà utile al fine di verificare velocemente gli account. Verrà, dunque, superato il codice di verifica a sei cifre ricevuto tramite sms così come la telefonata a cui rispondere per scrivere le cifre e si darà il benvenuto alla nuova modalità.

La funzione Flash Calls accelererà i tempi informando l’app della ricezione della chiamata come verifica dell’account. Il tutto semplicemente con uno squillo. Basterà solo autorizzare l’accesso di WhatsApp al registro delle chiamate e l’app verificherà in autonomia la ricezione della telefonata.

Ricordiamo che sia Flash Calls che i vocali anti-gaffe inizialmente verranno testati solamente dai possessori della versione Beta, clienti Android e iOs.